Resta in contatto

News

Cluj – Lazio, Inzaghi: “Sono dispiaciuto, ma passeremo”

Lazio, Simone Inzaghi

Cluj – Lazio si rivela una disfatta per i biancocelesti, sconfitti 2-1 in rimonta proprio come domenica a Ferrara con la Spal

Il commento di Simone Inzaghi a Sky Sport dopo Cluj – Lazio (2-1):

“Senz’altro avremmo meritato di più. Il ko dispiace, il primo tempo che abbiamo fatto ci deve far riflettere. Celtic e Rennes hanno pareggiato, sono convinto che passeremo. Dobbiamo essere più determinati perché nel primo tempo avremmo dovuto chiudere la partita. Il rigore era viziato da un fallo precedente su Leiva, ma se avessimo sfruttato le chance non avremmo recriminato. Nel secondo tempo dovevamo fare meglio, dobbiamo tenere la testa alta. Tra due giorni giocheremo un’altra partita importante col Parma. Siamo rammaricati, dobbiamo essere bravi a indirizzare gli episodi dalla nostra parte. Sono dispiaciuto per queste due sconfitte, ma non sono state meritate sul campo. Giocar bene non basta, dobbiamo essere più concreti a portare a casa le vittorie che avremmo ampiamente rinnovato. Crediamo in quello che facciamo.  Col Parma non avremo una partita semplice, è una squadra organizzata con un ottimo allenatore. Recupereremo energie e faremo una grande gara”.

Inzaghi in conferenza stampa dopo Cluj – Lazio:

C’è molta delusione per le ultime due sconfitte incassate, ma la squadra ha giocato ed ha creato molto. Abbiamo commesso degli errori ed oggi, come contro la SPAL, abbiamo pagato il fatto di non aver concretizzato le occasioni create nel primo tempo. Abbiamo incassato gol su un rigore inesistente e su un’azione nella quale ci siamo fatti una rete da soli. Se fossimo passati sul 2-0 sarebbe stata tutt’altra partita. Ora dobbiamo restare lucidi, sono sicuro che passeremo il turno ma non dobbiamo più commettere errori perché nel calcio si pagano. Dobbiamo migliorare sulla determinazione, perché questa partite non si possono perdere. La squadra c’è stata sul campo ed avremmo meritato di più. Sono fiducioso in merito alla qualificazione ed anche in vista della gara di domenica con il Parma: torneremo a giocar bene ed a vincere. Abbiamo lavorato nel corso degli ultimi giorni, ma dobbiamo ancora migliore. Non abbiamo tanto tempo perché la competitività è molto alta in campionato ed anche in Europa League”.

77 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
77 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vai avanti x la tua strada sempre forza Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si perchè se va via lui pensi che arriva uno meglio….devi fare sempre i conti co lotito….

Roby
Roby
1 anno fa

Tutte le partite vanno giocate con i migliori, almeno all’inizio, e non lasciare a casa gente come Immobile, Luis Alberto, Radu. Inzaghi, purtroppo, si sta rilevando troppo presuntuoso ed ogni volta si giustifica col fatto che non si chiudono le partite. È lui che deve inculcare ai giocatori
la giusta mentalità. Inoltre, secondo me, non riesce a leggere le partite. Gli altri quando sono in svantaggio, mettono in campo tutte le punte che hanno a disposizione, Lui cambia soltanto negli stessi ruoli. Caro Inzaghi, prendi esempio dagli altri “all’arrembaggio”!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

INZAGHI RIMETTI LA TESTA AL POSTO GIUSTO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E se quei ” signori
campioni ” non volessero più Inzaghi, visto che nel calcio comandano loro ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

VATTENE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza e coraggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dimettiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ma dagli una strillata a sti ragazzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

nun ce stai a capi’ un c….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si,passeremo il tempo a vedere gli altri giocare le coppe,ma davanti alla tv.
Presuntuoso e yesman

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Serve principalmente tirare fuori le palle..purtroppo sta società coiona ha fatto una campagna acquisti non prevedendo il cambio modulo della difesa a tre..non abbiamo terzini per fare quella a quattro..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi è il responsabile principale di queste prime sconfitte. La rosa credo sia abbastanza buona per battere sia la Spal che i rumeni (Jony è un buonissimo giocatore). Abbiamo l’unico allenatore al mondo che non cambia modulo, MAI! Il male di questa squadra è il modulo e la totale mancanza di fantasia nel trovare nuove soluzioni e schemi. Ora spero con tutto il cuore che ripartiremo più forte di prima. Forza Lazio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come sempre, tutti i nodi vengono al pettine. Visto che sono arrivati velocemente (per fortuna?!?), spero che si provveda altrettanto velocemente…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vergognoso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vergognatevi tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Buffoni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

VATTENE!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Passa parola. Ma famme er piacere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dimettiti pupazzo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vai al ?tacci tuoi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vergognosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ancora sei ritardato inzaghi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sempre lo stesso copione ….e così via……
Sei patetico !!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Spiaze x i ragazzi
Inzaghi vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che vergogna!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Parole e intanto noi pigliamo schiaffi da tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per me…..serie b questanno due volte che la vedo no schifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A riconsolate con l’aglietto.Ti dice pure bene le altre 2 hanno pareggiato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi via subito!!
Un’altra figuraccia.
AVANTI LAZIO!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come nooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

GATTUSO SUBITO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non meritate la maglia che indossate tutti io vi manderei a scappare quello e il vostro posto compreso Lotito e Tare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi avevi detto che saresti rimasti se ti faceva la squadra, perché sei rimasto ? Sei un dilettante anche te !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Basta con queste scuse, fuori gli attributi !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma quelli che s’attaccano al mercato, l’hanno confrontata la nostra rosa con Spal e Cluj, sì?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Te ne devi andare. ..io ti avrei cacciato già l’anno scorso. Incapace e presuntuoso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Hai rotto abbastanza i coģlioni..vedi de preparare la valigia..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Di là verità e dimettiti non ti far incantare dal???lascioalo con i suoi simili???????. Dimettiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non ho visto la partita.,ma ho visto i cambi, Incompetente, il solito doppio cambio. Levate questa squadra a questo incompetente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se passi sotto er tunnel s Bernardo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma che c… o di partita ha visto? ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Allenatore presuntuoso che lascia a Roma Immobile e Luis Alberto
La squadra si è comportata di conseguenza (Correa e Caiceido inguardabili)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi è ora di andare a casa ..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Una squadra, che gioca UN TEMPO SOLTANTO, Non va da Nessua Parte. ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma che partita ha visto?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Boh se lo dice io non ci credo è la solita storia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sempre a criticare tutto e tutti ma come se fa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sono sicura che passeremo SFL

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Massimo Prevete

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News