Resta in contatto

News

TMW, la Lazio prepara l’aumento per Milinkovic: offerta da 4 milioni

Lazio, Sergej Milinkovic

Secondo TMW la Lazio sarebbe pronta ad aumentare l’ingaggio di Milinkovic. portandolo da 3 a 4 milioni di Euro.

E’ stato l’uomo al centro del mercato biancoceleste, il giocatore della Lazio più desiderato: PSG, Manchester United e molti altri club erano pronti ad accaparrarsi il giocatore. A fronte di una valutazione di 100 milioni di euro il ragazzo tra vari tira e molla è rimasto biancoceleste per la gioia dei tifosi laziali.

Tare è stato chiaro, spiegando come per Milinkovic sia stata tracciata una strada ben precisa. Il primo step riguarda l’ingaggio. Secondo Tuttomercato Web la Lazio sarebbe disposta a ritoccare il suo ingaggio portandolo da 3 a 4 milioni, insomma un ingaggio da vero top player, cercando anche di fargli rinnovare il contratto fino al 2023. Nel contratto dovrebbe esserci un gentleman’s agreement che permetterebbe a Milinkovic di dire addio alla Lazio.

 

Leggi anche:

Lazio: la posizione di Riza Durmisi e Tiago Casasola

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Così si fa bravo Lotito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Voi ci credete ? almeno lo dice !!! ma conoscendolo !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

E BASTA……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Questi rinnovi di contratto ci fanno tanto aspettare…?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma lo vedete tirar fuori 4 milioni? Questa è solo una mossa per far tacere la piazza dicendo sì non ho speso altri soldi ma sto rinnovando con una somma importante il contratto di Savic, così noi stiamo buoni e zittu fino al prossimo anno, e non succederà un bel gnente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Daje gestore fai questo sforzo??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Sarebbe importante, non solo per il rinnovo in sè di SMS, ma anche perchè finalmente alzeremo il monte ingaggi e non si tratterebbe di “un oasi nel deserto”, in quanto rinnovi a 2 milioni Caicedo, con i bonus ti avvicini ai 3 milioni con Luis Alberto, Immobile prende 3 milioni più bonus e Correa andrebbe sui 2 (o più milioni) più bonus. Senza dimenticare Leiva che se non erro è sui 2 milioni. Poi è chiaro che ora se vuoi crescere, ogni anno o giù di lì, devi alzare l’asticella. Sarebbe importante per questo avere un main sponsor “pesante” da… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ottima mossa !?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Giusto così… È un modo per trattenerlo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Lotito , sarà capace almeno di questo . ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

?⚪??

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Io ho vissuto l era VINCENZO PAPARELLI ERO LI E NON SONO PIU ANDATO ALLO STADIO MA POI L ARRIVO DI BEPPE SIGNORI MI HA FATTO IMPAZZIRE E MI SONO..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da News