Resta in contatto

News

Lazio, Acerbi sulla vittoria col Celta: “Contenti, ora miglioriamo”

Niente di grave per Acerbi. Oggi alle 18 in campo a Formello

Al termine dell’amichevole in casa del Celta Vigo, vinta 2-1 dai biancocelesti, Francesco Acerbi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel

Un’altra vittoria in amichevole, la nona per la Lazio su nove partite disputate nel precampionato. Per commentare il 2-1 in casa del Celta Vigo, è intervenuto Francesco Acerbi.

Queste le dichiarazioni del difensore biancoceleste a Lazio Style Channel.

“Abbiamo chiuso il nostro ritiro, volevamo finire bene, sapevamo che il Celta voleva fare bella figura ma siamo riusciti a mettere in campo quanto chiesto dal mister a Marienfeld. Abbiamo disputato una buona partita in fase difensiva anche se poi, nel finale, è venuta fuori fisiologicamente un po’ di stanchezza”.

“In preparazione non c’è mai amichevole, neppure con avversari di livello più basso. Siamo contenti, dobbiamo migliorare perché tra due settimane inizia il campionato“.

“Le partite sono complicate per noi, ma anche per i nostri avversari. Conosciamo i nostri limiti, ma vogliamo iniziare la Serie A al meglio. L’atmosfera di Marassi è sempre speciale, il derby non è neppure da presentare”.

“Abbiamo disputato quattro partite in una settimana, sono tante aggiunte agli allenamenti, ma tutto questo aiuta a migliorare la condizione. Ora due giorni di meritato riposo”.

 

Leggi anche:

Lazio, Berisha dopo il 2-1 al Celta: “Vittoria importante!”

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

????⚪???

trackback

[…] Lazio, Acerbi sulla vittoria col Celta: “Contenti, ora miglioriamo” […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Anche io sono contenta per voi ora gotetevi il meritato riposo

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News