Resta in contatto

News

Lazio, CorSport: “Piano B, nella lista entra anche Gattuso”

Secondo il Corriere dello Sport, Gattuso è un profilo che piace ai dirigenti della Lazio. Anche lui è entrato nella lista dei sostituti di Inzaghi.

La Lazio sta valutando più profili possibili in caso di addio da parte di Simone Inzaghi. Secondo il Corriere dello Sport, Lotito, tra i vari profili presi in considerazione per sostituire l’attuale tecnico, starebbe valutando l’ipotesi Gattuso.

Rino si è appena separato dal Milan. Spera di allenare all’estero, dove potrebbe strappare un contratto milionario negli Emirati. Gattuso viene da due stagioni molto impegnative sotto l’aspetto mentale, dello stress, e nella baraonda generale è riuscito sempre ad emergere, dimostrando qualità tecniche, umane e morali tanto care a Lotito.

Oltre a lui nella lista figurano Giampaolo (sempre più vicino al Milan), Mihajlovic che però sembra clamorosamente vicino alla Roma, Maran e Liverani.

 

Leggi anche:

Lazio, Corsport: “Situazione in stallo, Inzaghi aspetta”

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News