Resta in contatto

News

Lazio, Corriere dello Sport: “Tare a caccia dei nuovi Milinkovic”

Con le possibili partenze di Milinkovic e Luis Alberto, la Lazio progetta almeno due colpi per non farsi trovare impreparata: i 4 profili da seguire

Secondo il Corriere dello Sport, le partenze di Milinkovic e Luis Alberto sono sempre più probabili. Per questo motivo la Lazio si sta preparando a queste due eventuali cessioni progettando dei colpi in entrata.

Il quotidiano sportivo romano

Ceballos

Il primo è un centrocampista spagnolo, classe 1996 di proprietà del Real Madrid. Il ragazzo è desideroso di giocare di più. In due stagioni con la maglia del Real ha totalizzato 35 presenze siglando un totale di 5 gol. Il calciatore vuole più spazio e la Lazio sarebbe la squadra ideale per lui, in quanto gli permetterebbe di giocare titolare e di essere un protagonista.

Nandez

Il secondo è un centrocampista uruguaiano di proprietà del Boca. Soprannominato “El Leon” per via della grinta che mette in campo, è ancora giovane essendo un classe 1995. Dal 2017 gioca nel Boca Juniors. È un giocatore che piace al ds Tare, che lo vedrebbe bene come potenziale sostituto di Milinkovic.

Elmas

Il terzo è un centrocampista classe 1999, macedone di origini turche. Gioca nel Fenerbahce e da diverse settimane il suo nome è accostato alla Lazio. Il suo agente ha rivelato di aver ricevuto offerte da quattro big italiane e che il ragazzo sarebbe pronto per misurarsi nei principali campionati europei.

Szoboszlai

Il quarto è nato nel 2000, deve ancora compiere 18 anni ma è già uno dei gioielli più importanti del Red Bull Salisburgo, nonché punto fermo della Nazionale ungherese. Ha caratteristiche molto simili a Milinkovic, i grandi operatori di mercato sono pronti a scommettere su di lui.

 

Leggi anche:

Lazio, CorSport: “Adekanye, visite a fine giugno. Poi il contratto”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News