Resta in contatto

Approfondimenti

Buon 26 maggio, Laziali! I sei anni di una vittoria eterna

26 maggio anniversario

Sei anni di 26 maggio, di Lulic 71 e di “coppanfaccia”: nel 2013, il trionfo nella finale di Coppa Italia contro la Roma. Nel derby più importante di sempre

Il 26 maggio. Specificare l’anno non serve, non è possibile confonderlo con lo stesso giorno del 2012 o del 2014. È come Leonardo o Michelangelo: il cognome è un accessorio che non è necessario per identificarli, tutti li conoscono. E tutti sanno a cosa si riferisca il 26 maggio: è il privilegio delle cose eterne.

Perché, sì, di quel derby vinto in finale di Coppa Italia ricorrono oggi i sei anni. Ma in realtà sembra ieri, o forse un secolo fa. Quelle 24 ore sono durate immensamente di più, ogni secondo valeva un’ora. E poi quell’orario, le 19:27: la loro data che si fa Capodanno. A mezzanotte, quanti di voi hanno inviato o ricevuto gli auguri nelle chat con gli altri amici laziali? E quanti, alle 19:27 di oggi, penseranno: “Sei anni fa, a questa stessa ora…”.

Sei anni fa, a questa stessa ora, germogliavano tutti quei capolavori di genialità laziale e romana che sarebbero sbocciati al fischio finale: da Lulic 71 alla “coppanfaccia”, da “quanno ve passa” a “non c’è rivincita”, il derby più importante di sempre non poteva che produrre gli sfottò più iconici di sempre.

Per i tifosi biancocelesti, è proprio questa l’eredità più bella di una partita irripetibile. Unica perché prima e assoluta, madre di emozioni che nessun altro remake potrebbe suscitare con la stessa potenza. Il 26 maggio, appunto. Basta questo e chiunque capisce. C’è chi storce la bocca e c’è chi sorride. Grazie a Lulic, quelli che sorridono siamo noi. Solo noi. Solo la Lazio.

 

Leggi anche:

“I quasi laziali”: i calciatori del Torino che potevano essere della Lazio, ma…

 

Lazio, sfottò alla Roma: lo striscione esposto al Colosseo

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

W il 26 maggio data straordinaria. Buona festaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un giorno mitico! FORZA LAZIO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ed è ANCHE IL MIO COMPLEANNO FELICITÀ IMMENSA BUON 26 MAGGIO A TUTTI I LAZIALI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quella giornata non la dimenticherò mai ?????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E chi se la scorda mai questa data! ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?⚪???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La coppa in faccia e,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che che se ne dica è un marchio indelebile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per sempre ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Buon 26 maggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Lazio Nostra sempre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

come un diamante, per sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Buona festa dellacoppanfaccia a tutti.?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Regalo indimenticabile per il mio compleanno!!! ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

GIORNATA INDIMENTICABILE…❤❤❤❤❤❤❤

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti