Resta in contatto

Il meglio dei Social

Scudetto 2000, il ricordo di Riccardo Cucchi

Anche la diplomazia del giornalista Cucchi sulle parole di Gasperini

Il radiocronista che annunciò lo scudetto della Lazio, Riccardo Cucchi, ha postato su Twitter il suo ricordo di quella giornata.

La sua voce che annuncia la vittoria dello scudetto è indelebile nella memoria di tutti i laziali. Oggi l’ex radiocronista  Riccardo Cucchi, che solo a fine carriera ha rivelato la sua fede proprio per i biancocelesti, ha voluto ricordare quella giornata trionfale con un tweet.

Nel suo messaggio descrive il conflitto interiore tra la necessaria imparzialità imposta dalla sua professione e la voglia di festeggiare un evento storico. Un miscuglio di sentimenti che solo un vero laziale avrebbe potuto sopportare.

 

 

Leggi anche:

Lazio, 19 anni fa la vittoria del secondo scudetto

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Il meglio dei Social