Resta in contatto

News

Lazio-Atalanta, Inzaghi punta il dito sugli errori individuali: “Non possiamo subire 2 gol così”

Lazio, Il Messaggero: "I big vogliono che Inzaghi resti"

Lazio-Atalanta, Inzaghi nel post partita ha analizzato la sconfitta contro l’Atalanta puntando il dito sugli errori individuali dei suoi calciatori

Ai microfoni di Sky Sport Simone Inzaghi ha analizzato la sconfitta contro l’Atalanta. Queste le sue parole.

Penso sia stata una buona partita, giocata a buoni ritmi. Poi abbiamo commesso degli errori individuali sul 2° e 3° gol. E lì e finita. Dopo il 2 a 1 ci siamo allungati e l’Atalanta è stata bravissima. Fatto il gol abbiamo sbagliato alcune ripartenze e sul tiro di Freuler è stato bravo Zapata. Poi loro sono stati più bravi a crederci. Hanno meritato di vincere. Ora dobbiamo fare la corsa per rimanere in Europa. C’è la Coppa Italia, ma mancano anche altri 9 punti in campionato. Abbiamo lo scontro diretto col Torino. Per noi l’Europa deve arrivare dal campionato prima che dalla finale di coppa.

Penso che arriveremo in Europa alla fine. Noi abbiamo due strade. La Coppa Italia e il 7° posto. Con 2 punti di distacco da Toro e Milan possiamo farcela. Una squadra come la nostra deve centrare il posto Uefa. Siamo rammaricati, ma ora pensiamo al Cagliari e poi all’Atalanta.

Oggi avevamo approcciato bene, ma dopo il vantaggio dovevamo fare di più. Non basta il compitino. L’Atalanta ha vinto perché ha fatto meglio di noi. Con certi errori le partite non si vincono e noi li abbiamo pagati. Loro sono stati più lucidi, sulle ripartenze e sulle situazioni in difesa. Concedere 2 gol così non te lo puoi permettere.

Errori li hanno commessi in tanti, non solo Wallace. Sono stati commessi anche prima del gol preso. Lui aveva fatto bene in settimana, per questo l’ho scelto. Quando ho fatto il cambio ho preferito togliere Bastos perché era ammonito. Al di là di oggi noi dobbiamo evitare di cadere in questi errori.

 

Mister Inzaghi ha parlato anche in conferenza stampa

Cambio Caicedo? Sia lui che Immobile mi stavano soddisfacendo, ma Felipe aveva un cartellino sulle spalle, volevo mantenere lo stesso assetto e ho scelto di far uscire lui.

L’Atalanta è un avversario ostico e difficile da affrontare, ma ci giocheremo la finale alla pari, sarà aperta ed equilibrata. In campionato abbiamo commesso qualche passo falso importante, Inter e Atalanta meno e le altre più o meno sono lì.

Wallace? Probabilmente eravate già pronti con le domande già a Genova. Non è stato l’unico a commettere errori, è un mio giocatore e lo difenderò sempre, avrà le stesse chance di giocare degli altri.

L’Atalanta ti porta a commettere determinati errori. Oggi Milinkovic e Lulic ci avrebbero aiutato, ma non bisogna recriminare. Ci abbiamo messo del nostro e la vittoria dell’Atalanta non fa una piega.

 

L’allenatore della Lazio è intervenuto anche a Lazio Style Channel

Siamo partiti bene con un buon approccio, poi dopo il primo tempo abbiamo commesso degli errori individuali che ci sono costati la partita. Ci siamo disuniti sul 2 a 1 per loro e questo non deve accadere. Le partite si possono sempre recuperare.

Sappiamo che la coppa sarà una partita aperta e dovremo sbagliare il meno possibile. Non dovremo commettere gli errori di oggi. Di solito chi sbaglia meno vince. Oggi hanno sbagliato meno loro e hanno meritato di vincere.

Il nostro destino non deve passare solo dalla Coppa Italia. dobbiamo arrivare almeno 7° e in questo momento siamo a due punti da Torino e Milan. Ora dovremo preparare bene la partita col Cagliari e solo dopo pensare alla Coppa.

penso che la squadra abbia giocato alla pari con l’Atalanta. Noi abbiamo commesso degli errori gravi e loro no. Hanno avuto grande continuità in tutto l’anno. Non erano partiti bene, ma sono stati bravi a non disunirsi. Io guardo in casa mia e ora mancano 3 partite: anche noi dovremo essere bravi a ricompattarci.

38 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
38 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È vero un schifo inutile pensare algli errori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ma se continui a puntare su Wollas…………..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ma va va ! L’ errore è il tuo che lo fai giocare , dal derby di due anni fa che ci fa perdere partite.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi dispiace ma, questa volta hai sbagliato nella formazione. Non si può mettere un giocatore come Wallace in campo nelle attuali condizioni di forma.

Manolo
Manolo
1 anno fa

Non ce stai a capì più niente! ammetti i tuoi errori. la formazione era da incubo e togliere uno dei migliori in campo fino a quel momento, quando avevi Wallace, marusic e lo spagnolo che stavano facendo schifo…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vattene te caro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se fai giocare Wallace si è ringrazia che non c’erano i supplementari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma va….. che scoperta….!!!!Purtroppo manchiamo nei momenti topici, la colpa è di giocatori che non sono all’altezza…..in difesa solo Acerbi….con la testa sempre sul pezzo. Quanti punti persi per colpa di orrori individuali……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se hai a disposizione Luis Felipe e fai giocare Wallace, sei tu che te la cerchi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Una sola domanda. Perché wallace

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tu sei il primo responsabile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma che Wallace va all’Atalanta?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E potevi cambiare qualcosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Da una vita che lo dico che Inzaghi none buono soliti errori da sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

L’hai ammalati tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

L’errore sei te vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Parole, parole, parole e i fatti???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che ci lamentiamo, la difesa e questa che speravamo di fare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ho quest’ anno non ci ha capito un caxxo del tutto ho come al solito ha eseguito ordi i dall’alto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No mister questa volta potevi scegliere?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La colpa è solo sua che alla fine del campionato non ha ancora capito quali difensori schierare e continua s riproporre i peggiori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

3.5.2????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

4.3.3??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Certo che schierare Wallace titolare in una sfida decisiva soprattutto per noi è stato proprio da applausi. Correa poi in panca. Certo non è Messi però… dai… vabbe cmq ormai si era visto dalla riva che la barca stava affondando. Complimentoni cmq all’Atalanta bravissimi ragazzi. Speriamo solo che almeno in coppa tutto ciò non si ripeti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma l’approccio come è stato nel secondo tempo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È pure colpa tua Caiceido e Correa debbono giocare perchè più in forma di immobile poi Wallace non giocherebbe nemmeno in promozione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi….
Ma che ti pija …..
Giuro…. Non so più cosa dire…
Solo….
Povera la mia LAZIO…?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Scarso da giocatore e da allenatore…… Ciaooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ennesima dimostrazione,se ce ne fosse stato bisogno, di come sia scarso questo allenatore….ancora una volta scelte sbagliatissime…Wallace ai limiti dello scandalo…e perché non far giocare Correa dal primo minuto in una partita che devi cercare di vincere a tutti i costi…basta alibi x questo personaggio X me via anche subito….!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Xke prendersela con inzaghi????il mister avrà le sue colpe,ma il vero problema è che i giocatori hanno mollato,ed alcuni invece nn hanno mai inoziato,quest’anno,a giocare…tipo Ciro,Milinkovic,Luise…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

li hai mandati tu in campo …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lacrime di coccodrillo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mister, fuori Wallace per favore e alzate la coppa e sempre forza lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E tu ancora che fai giocare quella sega di Wallace?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E tu ancora che fai giocare quella poppa di Wallace?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo mister va bene cosi,pero’ adesso vinci la coppa Italia,cosi qualcuno si ammala di fegato. Forza Lazio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Wallace è recidivo grave ,quindi se gioca è colpa tua ,non ci girare intorno.
Poi magari l Atalanta oggi era più forte…
Prendi nota in vista del 15 maggio

Roberto
Roberto
1 anno fa

La colpa non è di Inzaghi ma come al solito nel manico. Se giochiamo con calciatori come Wallace, Marusic, Patric, Durmisi, Berisha, arrivato già rotto, e l’ultra lento Baldelj, preso ai saldi di fine stagione, la colpa di chi è se non del nostro direttore sportivo e del presidente?! Suvvia a Inzaghi possiamo al limite incolpargli il fatto di essere uno “yes man” agli ordini della società e di non sapersi imporre più di tanto. Finché ci sarà Lotito signori miei le cose non cambieranno..il problema è che questo signore ce lo terremo per altri dieci anni come minimo…prepariamoci al… Leggi il resto »

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News