Resta in contatto

News

Milan-Lazio, Immobile contro Bakayoko e Kessié: “Due piccoli uomini”

Milan-Lazio, Ciro Immobile

Milan-Lazio, Ciro Immobile commenta il post di Francesco Acerbi sul gesto della maglia mostrata da Bakayoko e Kessié: l’attaccante ci va giù durissimo

Il post partita di Milan-Lazio infuocato, il gesto di Bakayoko e Kessié che fa infuriare l’ambiente laziale. Sotto al post Instagram di Francesco Acerbi, è arrivato anche il commento di Ciro Immobile.

L’attaccante biancoceleste ha difeso il compagno di squadra con parole molto dure nei confronti dei due giocatori rossoneri:

Due piccoli ‘uomini’ che mostrano la maglia di un campione sia in campo che nella vita. Sei un grande Leone, non ci pensare“.

Milan-Lazio, il commento di immobile al gesto di Bakayoko e Kessié

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Riccardo
Riccardo
2 anni fa

È tutto vero, bakayoko e kessie non volevano assolutamente prendere per il c**o nessuno, poi volevo anche affermare che la terra è piatta, che il prete Gianni esiste e che sono milionario, ma i miei genitori non vogliono sbloccarmi i soldi perché vogliono farmi vivere da povero per aumentare il mio karma….dimenticavo gli asini volano…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ha ragione o perché è stato un gesto scortese e superficiale. Non è la maglia di uno qualunque, ma di un esempio di vita per tutti…non pensarci è un limite cognitivo. Poco spessore. Difenderli è un limite sportivo. Sempre poco spessore…crescere dovrebbe essere l’obiettivo

Vittorio
Vittorio
2 anni fa

Acerbi nel calcio di oggi contano solo uomini come te.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grande Ciruzzo! Guai a chi te tocca! O tocca i miei fratelli laziali! Guai…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Se fosse avvenuto il contrario salvati cielo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Poveracci, non sanno nemmeno loro di che parlano! ????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Due piccoli uomini di poco conto e antisportivi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Invertiamo il fato……..due giocatori della lazio come trofeo la maglia di Bakayoko sotto la curva dei tifosi della lazio………..oggi tutti in generale come si sarebbero espresso in particolare i giornalisti e politicanti………non voglio aggiungere altro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

certo solo in italia 2 burundesi possono permettersi certi gesti nei confronti di giocatori nazionali

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Senza parole…..

Tino
Tino
2 anni fa

mi chiedo sei gli admin dormono o sono razzisti peggio di chi si permette di postare certe offese.

Valerio
Valerio
2 anni fa

Una vergogna questo gesto rende bene il valore di questi pseudo sportivi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Nella foto immobile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Due ominidi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sono due ?? come la società con cui giocano ???

Francisco
Francisco
2 anni fa

Forza lazio! Da un fan spagnolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Magnateveli invece de parla sui social cari calciatori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Porelli soffrono la sindrome di inferiorità e reagiscono Come possono! !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Se si possono chiamare uomini……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Voglio vedere tutti quei perbenisti cosa dicono se si scandalizzano come le due figurine messe in sud

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Uomini……bonobi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grande Ciro.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News