Resta in contatto

Il meglio dei Social

Lazio, Acerbi sul gesto di Bakayoko: “Lo sport non è fomentare odio”

Una serata tutta nazionale: gli impegni di Immobile, Acerbi e Luis Alberto

Il difensore della Lazio commenta il gesto vergognoso di Bakayoko dopo Milan-Lazio

Acerbi commenta il vergognoso gesto di Bakayoko dopo Milan-Lazio (FOTO). Attraverso i propri social, il difensore biancoceleste ha scritto il seguente messaggio:

“Sono dispiaciuto perché ho scambiato la maglia per mettere fine alla questione, fomentare odio non è sport ma un segno di debolezza”.

 

Leggi anche:

Milan-Lazio, Gattuso: “La lite? Era volata qualche parola già tra le panchine”

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Avete perfettamente ragione io sono Laziale e ne ho viste di partite nn giuste

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

HA FATTO BENE ACERBI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma la giustizia sportiva dove sta,? Le parole sono niente….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grande uomo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Bakaioco vergognati…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Parlano di razzismo. Vergogna si offendono loro come si apre bocca, Milano vergognate

trackback

[…] soprattutto le polemiche per gli episodi arbitrali e il gesto di Bakayoko e Kessié. Per quanto riguarda la prestazione dei biancocelesti, il nostro direttore Giulio Cardone ha […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Il 24 riprendiamoci il rispetto
Distrugiamoli

trackback

[…] Immobile: “Sono due uomini piccoli” . “Lo sport non deve fomentare odio”, la sua risposta: da uomo vero, leale e intelligente. […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Se al ritorno si beccano i fischi o i “buuu” voglio proprio sentirli quelli che danno dei razzisti ai laziali!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Riguardo al gesto di quei due cafoni dovrebbero essere cacciati dall’Italia e rimandati al loro paese

trackback

[…] post partita di Milan-Lazio infuocato, il gesto di Bakayoko e Kessié che fa infuriare l’ambiente laziale. Sotto al post Instagram di Francesco Acerbi, è arrivato anche il commento di Ciro […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Nel calcio, ho notato che gli arbitri sono sempre a favore delle Squadre del Nord; sono nata laziale, morirò laziale, ma non credo nell’onestà degli arbitri……..scusatemi, la penso così.

alessandro annarilli
alessandro annarilli
2 anni fa

Concordo con quello che dici purtroppo gli arbitri sono tutti favorevoli le squadre del Nord un branco di venduti ma in ogni modo i migliori in campo siamo sempre noi Anche in onesta Acerbi si è comportato da grande sportivo leale Gli altri sono tutti dei pazzi esauriti

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Tifo SS Lazio da quando ero… un bambino grazie a lui, Beppe Signori! Anche per i colori e stile di gioco, spumeggiante… Prima (e Unica)..."
Advertisement

Altro da Il meglio dei Social