Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Lazio, Inzaghi rinnoverà quasi certamente in caso di Champions

Inzaghi e la Lazio proseguiranno insieme in caso di Champions. Il contratto scade nel 2020 e probabilmente sarà rivisto in caso di qualificazione alla coppa europea più importante.

Il Corriere dello Sport questa mattina ha titolato in taglio alto “Inzaghi, segnali di feeling”. Il quotidiano sottolinea in questo modo come i rapporti in casa biancoceleste tra il tecnico e la società stiano tornando sempre più sereni. E si starebbe già parlando di rinnovo.

Il contratto attuale scade nel 2020. Quest’anno qualche scricchiolio c’è stato nel momento di maggior criticità di risultati, ma ora i legami sono decisamente più saldi. Uniti verso l’obiettivo Champions. In caso di qualificazione, sembra molto probabile un prolungamento di contratto adesso che la sintonia con il presidente e il ds Tare pare ritrovata in pieno. E, in ogni caso, anche nell’eventualità negativa di un mancato accesso all’Europa importante, non è scontato l’addio.

Inoltre, quarto posto o meno, anche una vittoria in Coppa Italia potrebbe favorire il proseguimento del rapporto. Ottenere entrambe le cose sarebbe, chiaramente, il massimo della soddisfazione persocietà, tecnico e tifosi.

Le voci di interessamento di altri club non mancano. Sono anche degli attestati di stima importanti per un allenatore. Indubbiamente fa piacere che il proprio lavoro venga apprezzato. Per ora tutti gli sforzi e i pensieri di Inzaghi sono rivolti al concludere nel migliore dei modi questa stagione. Poi si vedrà. Ma la sua situazione in casa biancoceleste oggi appare decisamente più salda, anche per il futuro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Calciomercato