Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Inter-Lazio, Keita: “Ricordo ancora il primo gol con la Primavera della Lazio”

L’ex giocatore della Lazio ha parlato al match programme nerazzurro

Questa sera l’attaccante dell’Inter Keita Balde affronterà la sua ex squadra. Il giocatore ha parlato delle sensazioni e delle sue emozioni, al match programme nerazzurro.

“Ho sempre desiderato giocare in attacco, fin da piccolo. Ricordo il mio primo gol a Pescara con la Primavera della Lazio. In quella partita ho fatto anche l’assist per il 2-0. C’è un giocatore che ho sempre ammirato fin dai tempi della Masia, al Barcellona: Samuel Eto’o. Si vedeva il grande rispetto verso tutti i compagni, aveva tantissima personalità, era un idolo. Quando ero più giovane e giocavo alla Playstation prendevo sempre l’Inter. Impazzivo per Adriano, Veron, Martins. Adriano, poi, era fortissimo, davvero fortissimo. In Italia ho sempre tifato per i nerazzurri. Pensa, mio papà, invece, tifava Milan, ma io…”.

Sul passato: “Sono andato via di casa che avevo 15 anni. E dico la verità: non è facile. Lasci dietro di te tante cose, la tua infanzia, la tua adolescenza. Ma non ho mai fatto il raccattapalle, allo stadio volevo entrare solo per fare il calciatore. Il mio primo gol a San Siro? Il boato dei tifosi, vedere la loro esplosione di gioia è stato incredibile, un’emozione difficile da spiegare”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News