Resta in contatto

News

Inter-Lazio, Keita: “Ricordo ancora il primo gol con la Primavera della Lazio”

L’ex giocatore della Lazio ha parlato al match programme nerazzurro

Questa sera l’attaccante dell’Inter Keita Balde affronterà la sua ex squadra. Il giocatore ha parlato delle sensazioni e delle sue emozioni, al match programme nerazzurro.

“Ho sempre desiderato giocare in attacco, fin da piccolo. Ricordo il mio primo gol a Pescara con la Primavera della Lazio. In quella partita ho fatto anche l’assist per il 2-0. C’è un giocatore che ho sempre ammirato fin dai tempi della Masia, al Barcellona: Samuel Eto’o. Si vedeva il grande rispetto verso tutti i compagni, aveva tantissima personalità, era un idolo. Quando ero più giovane e giocavo alla Playstation prendevo sempre l’Inter. Impazzivo per Adriano, Veron, Martins. Adriano, poi, era fortissimo, davvero fortissimo. In Italia ho sempre tifato per i nerazzurri. Pensa, mio papà, invece, tifava Milan, ma io…”.

Sul passato: “Sono andato via di casa che avevo 15 anni. E dico la verità: non è facile. Lasci dietro di te tante cose, la tua infanzia, la tua adolescenza. Ma non ho mai fatto il raccattapalle, allo stadio volevo entrare solo per fare il calciatore. Il mio primo gol a San Siro? Il boato dei tifosi, vedere la loro esplosione di gioia è stato incredibile, un’emozione difficile da spiegare”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News