Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi (FOTO)

È una rassegna stampa ricchissima quella di oggi, mercoledì 27 marzo, tra la Nazionale, la Serie A che torna e il calciomercato.

“A tutto Quglia. Gioco, gol, divertimento e il bis del vecchietto”. Ecco l’apertura del Corriere dello Sport a livello nazionale. In taglio alto c’è il calciomercato dell’Inter: “Malcom, i nerazzurri ci riprovano”. Altro tema caldo quello dell’infortunio di Ronaldo: “Ne salta almeno tre”. Nell’edizione romana non cambia il pezzo centrale, sempre dedicato agli azzurri vittoriosi ieri per 6-0 contro il Liechtenstein, mentre diverso è il taglio alto: “Pressing Pallotta, stadio subito”. Riguardo la Lazio vengono riportate le parole di Adekanye: “Mi piace, potrebbe essere una grande occasione”.
Continua la rassegna stampa di oggi con La Gazzetta dello Sport. “Bell’Italia, festa Quaglia”, il titolo più grande. In alto approfondimento sullo stadio San Siro, che non sarà più lo stadio di Inter e Milan: “Ciao San Siro. Stadio da 60 mila posti pronto in 4 anni”. In spalla a destra si parla dei nerazzurri, che domenica affronteranno la Lazio: “Icardi in gruppo. Disgelo social, Brozovic lo saluta”.

Chiudiamo la rassegna stampa andando a leggere Tuttosport, che ovviamente dedica il servizio centrale alla Nazionale: “L’Italia quaglia e Kean vola”. In alto Ronaldo rassicura la Juve: “Con l’Ajax ci saró”. Poi tanti approfondimenti, tra cui quello di Alessandro Vocalelli: “Perché l’Inter ha vinto su Icardi”-

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News