Resta in contatto

News

Nazionali, Strakosha resta a casa

Nazionali, Strakosha rimane a Roma. Arrivato in ritardo all’aeroporto, ha perso il volo. Ma Panucci non ha concesso alcuna deroga all’appuntamento per il ritrovo.

Strakosha resta a Roma. Il portiere albanese è rimasto vittima del traffico e per questo è arrivato in ritardo all’aeroporto perdendo il volo.

Prontamente avvisato lo staff della nazionali albanese, Thomas ha spiegato la problematica non dovuta a sue colpe e ha chiesto di poter arrivare con un giorno di ritardo, ma niente da fare. Panucci è stato irremovibile e non ha concesso deroghe escludendolo dai convocati. Sarà sostituito da Selmani, portiere del Laçi.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grande Strakosha, riposati per Milano contro l’inda melda

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Commenti ingiusti di tifosi che non sono spiritosi ma Comici e irriguardasi come al solito nei confronti di giocatori Laziali!!!INGRATI!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non esce mai in tempo….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

C’è credo….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Esce sempre in ritardo pure quando gioca hahahahahaha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Meglio!! Si riposa… e speriamo che l’Albania perda!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Meglio ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Meglio

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News