Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Rassegna stampa 8 marzo, le prime pagine dei quotidiani sportivi

Il Corriere dello Sport

Rassegna stampa di venerdì 8 marzo, ecco i titoli e le prime pagine dei principali quotidiani sportivi nazionali.

Nella rassegna stampa di oggi si parte dal Corriere dello sport. “Arieccolo” è l’apertura, tutta incentrata sul cambio in panchina della Roma. Torna Claudio Ranieri dopo 8 anni con l’obiettivo di traghettare la squadra al traguardo Champions.

 
Sempre in prima pagina dell’edizione nazionale, in taglio alto, un “Bella Napoli!” con la foto dell’abbraccio di gruppo celebra la rotonda vittoria 3 a 0 del Napoli sul Salisburgo. Subito sotto anche un titolo per l’Inter, bloccata sullo 0 a 0 dall’Eintracht a Francoforte: “Inter, questo pari non è male“.

Solo nell’edizione romana del Corriere dello sport, con un “Lazio, pieno d’amore” in taglio basso, si parla della festa di ieri a Formello.

 

Proseguendo la rassegna stampa, su Tuttosport il titolo principale è “La nuova Juve“. C’è aria di grossi rinnovamenti tra le fila bianconere a fine stagione. Di spalla l’intervista di Alessandro Vocarelli ad Angelo Peruzzi, l’attuale club manager della Lazio. “Peruzzi: ecco come si vince la Champions“: l’ex portierone racconta la sua esperienza nell’anno in cui trionfò in europa con la Juventus.

Sulla Gazzetta dello Sport Il titolo è sull’Europa League dell’Inter e su Icardi: “Inter è andata. Icardi Ritorni?“. In taglio alto, anche sulla rosea si saluta il ritorno di Ranieri: “Roma a Sir Claudio“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News