Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lazio, Durmisi si scalda per la Fiorentina

Lazio, partitella Formello

Lazio, il danese pronto se Lulic non dovesse recuperare per la Fiorentina.

Mattinata di lavoro per la Lazio a Formello, vuoto e silenzioso dopo la festa di ieri pomeriggio con 5mila tifosi presenti (FOTO e VIDEO).

Le preoccupazioni

Continuano a destare preoccupazioni le condizioni di Strakosha, ancora ai box per la sublussazione alla spalla rimediata nel derby. Il portiere albanese avrebbe dovuto svolgere un primo provino oggi, farà un test direttamente domani in occasione della rifinitura. Tenterà di recuperare in extremis, in alternativa Proto si scalda per l’esordio con la Lazio in Serie A.

Un’altra notizia non positivissima riguarda Lulic, rimasto a riposo (neanche ieri ha giocato) per un affaticamento all’adduttore. Inzaghi al suo posto, come quinto di sinistra, ha provato anche oggi Durmisi: per il danese sarebbe una grandissima opportunità da sfruttare.

Dubbi davanti

Leiva agirà come di consueto in cabina di regia, mentre da capire chi saranno gli intermedi: Luis Alberto e Milinkovic hanno ben figurato nel derby, con la formula fantasia che da mesi sembrerebbe funzionare. Parolo -rimasto fuori dai titolari nel derby – è un’opzione comunque da tenere in considerazione. Davanti ballottaggio Correa-Caicedo per affiancare Immobile.

Probabile formazione

Lazio (3-5-2)
Proto; Bastos, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic (Durmisi); Correa (Caicedo), Immobile.

Squalificati:
Infortunati: Lukaku, Berisha
In dubbio: Strakosha (lussazione alla spalla), Lulic (affaticamento all’adduttore).
Diffidati: Badelj, Immobile, Leiva, Luis Alberto, Lulic

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "60anni,ancora problemi di vita da risolvere ma ogni volta che torno ai tempi di Beppe Signori mi commuovo e la testa si riempie di ricordi strepitosi..."

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News