Resta in contatto

Lazio, il filmato inedito sullo scudetto del ’74: buona visione

Nostalgia Chinaglia

Lazio, il filmato inedito sullo scudetto del ’74: buona visione

Lazio, dagli archivi del compianto giornalista Paolo Carbone emerge un filmato straordinario sul primo scudetto.

Il primo scudetto della Lazio è un’epopea inesauribile, un romanzo che ogni volta rivela sfumature e sprigiona emozioni nuove. Sono trascorsi quasi 45 anni da quel 12 maggio 1974, ma il fascino di quel giorno di festa è – se possibile – ancora più irresistibile.

Per tutti i tifosi biancocelesti, scoprire un filmato inedito – come quello pubblicato su YouTube da Ferdinando Carbone – sarà sicuramente una sorpresa graditissima. Ferdinando è il nipote di Paolo Carbone, compianto giornalista sportivo che ha legato tutta la sua vita professionale alla Rai: per quindici anni ha fatto parte del team di “Tutto il calcio minuto per minuto”, come inviato speciale e radiocronista.

Chi era Paolo Carbone

Paolo Carbone era anche un grande storico del calcio: il suo lavoro di archiviazione statistica sarebbe poi sfociato nella pubblicazione della “Storia del calcio italiano giornata per giornata”. In seguito alla sua scomparsa (15 giugno 2007) – racconta il nipote Ferdinando – la famiglia ha rinvenuto nel suo archivio una pellicola Super 8 con la dicitura “Scudetto Lazio 1974″.

Il 12 maggio 1974 tutto da rivivere

Questo straordinario filmato d’epoca è ora a disposizione di tutti i tifosi laziali e amanti del calcio. Si tratta di una pellicola a colori, della durata di 20 minuti, in cui sono presenti tutti i momenti clou di quel 12 maggio 1974: il pre partita, la passerella del presidente Umberto Lenzini per salutare i tifosi, le azioni salienti di Lazio-Foggia e poi i festeggiamenti per quel primo scudetto biancoceleste. Nella parte iniziale si riconoscono anche due nomi storici di “Tutto il calcio minuto per minuto”, come Enrico Ameri e Claudio Ferretti.

Ringraziando Ferdinando Carbone, per aver condiviso pubblicamente questo video imperdibile, e Francesco Troncarelli, per averlo divulgato nel suo articolo, non ci resta che augurarvi buona visione: trovate il video sopra l’articolo.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Nostalgia Chinaglia