Resta in contatto

Oltre la Lazio

Serie A, i risultati della 25ª giornata: Var protagonista al Franchi

Serie A, il Parma batte in casa il Lecce di Liverani (2-0)

Serie A, i risultati della 25ª giornata

Vittoria a fatica per la Juventus, in questa 25ª giornata di Serie A. I bianconeri espugnano il Dall’Ara, ma con il Bologna di Sinisa Mihajlovic è un successo di misura: l’1-0 bianconero arriva al 67′ e porta la firma di Paulo Dybala.

Quella tra rossoblù e la Vecchia Signora era uno dei tre incontri di Serie A delle ore 15. Negli altri sono arrivati due pareggi: tra Sassuolo e Spal finisce 1-1, con Andrea Petagna che al 68′ risponde al gol siglato al 43′ da Federico Peluso. Reti inviolate invece tra Chievo e Genoa, che al Bentegodi non vanno oltre lo 0-0.

Nell’anticipo delle 12.30, la Sampdoria aveva regolato il Cagliari: il rigore trasformato al 66′ da Fabio Quagliarella vale l’1-0 per i blucerchiati. Nella sfida delle 18, il Napoli ha calato il poker in casa del Parma: un 4-0 opera di Zielinski (18′), Milik (36′ e 73′) e Ounas (82′).

Spettacolo al ‘Franchi’ di Firenze: finisce 3-3 tra Fiorentina e Inter. Il match parte in salita per i nerazzurri, passati in svantaggio dopo soltanto 17 secondi: palla a centrocampo, lancio per Chiesa e autogol di De Vrij. Vecino, ex di turno, e Politano ribaltano la situazione prima dell’intervallo. Nella ripresa Perisic cala il tris su rigore chiamato dal Var, che annulla anche il gol del possibile 2-3 a Biraghi. I viola riaprono la gara a un quarto d’ora dalla fine con una punizione di Muriel da 30 metri e trovano il gol del pareggio al 97′ con un rigore di Veretout.

Ancora da stabilire, come sapete, la data di recupero di Lazio-Udinese mentre qui i risultati degli anticipi di venerdì e sabato.

La classifica

Juventus 69
Napoli 56
Inter 47
Milan 45
Roma 44
Lazio 38*
Torino 38
Atalanta 38
Sampdoria 36
Fiorentina 36
Sassuolo 31
Parma 29
Genoa 29
Cagliari 24
Spal 23
Udinese 22*
Empoli 21
Bologna 18
Frosinone 16
Chievo 10

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron, Almeyda, Simeone, Sergio Conceicao, Nedved...una squadra stretodferica, un centrocampo stellare, lui, Juan Sebastian, uomo ovunque, leader in..."

Signori, è segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Ricordi che rimarranno per sempre con lui ho vissuto i miei primi anni in curva nord e di calcio fatto di cuore e non di business."
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "A parte Piola, di cui non ho mai visto le gesta, Klose è il più forte attaccante della storia della Lazio."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Secondo me è il momento più intenso e di attaccamento nel rapporto squadra-tifosi. Indimenticabile Eugenio. Andrea"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Oltre la Lazio