Resta in contatto

Oltre la Lazio

Atalanta, per il dopo Gosens tramonta la pista Lazzari. Occhi puntati su giovane

Atalanta, il 2000 del Genoa Cambiaso nel mirino

In Serie A negli ultimi due giorni è impazzato il calciomercato: i colpi Vlahovic e Gosens hanno ravvivato improvvisamente una sessione. Il tedesco è ormai un calciatore dell’Inter, per un’operazione da 25 milioni di euro, e ora i bergamaschi cercano un sostituto. Nei primi giorni di gennaio erano insistenti le voci su Lazzari in uscita dalla Lazio e di un possibile trasferimento alla corte di Gasperini, ma le sue prestazioni sembrano aver fatto cambiare idea alla dirigenza biancoceleste. L’ex Spal non è sul mercato e, come riportato ad Sky, l’Atalanta ha deciso di puntare Cambiaso del Genoa. Le caratteristiche sono in linea con quelle degli esterni di Gasp, ovvero tanta corsa, fisicità e duttilità. Il classe 2000 può ritagliarsi un ruolo da protagonista nel mercato estivo, pronta infatti un’asta con Inter e Juve interessate, ma la Dea vuole anticipare tutti già adesso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Oltre la Lazio