Resta in contatto

Dirette

Lazio – Udinese 4-4, la diretta testuale: pareggio all’ultimo secondo dell’Udinese

Lazio – Udinese
14a giornata di Serie A
ore 20.45, stadio Olimpico di Roma
arbitro: Piccinini
diretta tv: DAZN, Sky Sport Calcio (202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre), Sky Sport (251 del satellite)

Secondo tempo

Si scatena un parapiglia finale sull’esultanza degli ospiti in campo. L’arbitro estrae un rosso per Walace.

97′ Beffa finale per la Lazio. Arriva il pareggio a tempo scaduto dell’Udinese.

92′ Gol annullato alla Lazio. Questa volta non ci sono dubbi sul fuorigioco di Immobile, che aveva realizzato la rete.

90′ Segnalati 7 minuti di recupero.

85′ Cambio per l’Udinese. Esce Samir ed entra Forestieri.

81′ È GOL! CONVALIDATO IL 4-3 DELLA LAZIO! Lunhgissimo consulto al Var per tirare le linee del fuorigioco e verificare la corretta posizione del difensore biancoceleste. Alla fine l’Olimpico può esultare!

79′ Gioco fermo. Il Var sta verificando la posizione di Acerbi…

78′ Gol annullato alla Lazio per fuorigioco. Acerbi aveva staccato di testa su cross di Basic da calcio di punzione. Ma il guardalinee ha alzato la bandierina.

77′ Cambio per la Lazio. Esce Cataldi ed entra Zaccagni.

76′ A un passo dal gol del sorpasso la Lazio! Sponda di Milinkovic di testa per Pedro che si coordina ma incrocia troppo il tiro e mette il pallone al lato di poco.

75′ Doppio cambio per l’Udinese. Esce Becao, entra Nuytink ed esce Delofeu ed entra Soppy.

73′ Gioco fermo da oltre un minuto per un infortunio a Becao. Costretta ad entrare la barella per portare fuori il calciatore.

67′ Espulso anche Molina! Torna la parità numerica in campo. Radu prende posizione sull’avversario che lo spinge da dietro con le braccia ad altezza della testa. L’arbitro non ha dubbi ad estrarre il secondo giallo.

66′ Fallo di Cataldi su Arslan calcio di punizione pericoloso dal limite dell’area per l’Udinese.

63′ Cambio per la Lazio. Esce Luis Alberto, entra Basic.

62′ Doppio cambio per l’Udinese. Dentro Arslan e Pussetto, fuori Jajalo e Success.

57′ Cambio per la Lazio. Esce Felipe Anderson ed entra Radu.

56′ Doppia ammonizione per Patric. Rosso. Lazio in dieci. Il numero 4 si fa battere sul tempo dall’avversario e da dietro lo stende. Secondo giallo inevitabile.

55′ CHE GOL DI MILINKOVIC! MAGIA DEL SERGENTE PER IL 3-3! Il numero 21 si inventa un tiro a giro dallo spigolo destro dell’area di rigore disegnando una parabola che si insacca sotto al set.

53′ Pericolosa l’Udinese ancora con Beto. Confusione in area della Lazio tra Reina e i difensori. Il pallone finisce fuori.

52′ Ammonito Molina per un intervento duro Hysaj.

50′  PEDROOOO! Riapre la partita la Lazio col gol del 2-3 firmato dal numero 9 spagnolo. Azione insistita di Immobile dentro l’area. L’ex Chelsea raccoglie il pallone e lo infila col destro alle spalle di Silvestri.

46′ Ripresa iniziata con gli stessi 22 in campo

Primo tempo

43′ GOL DELL’UDINESE: Deulofeu si invola a destra, scarica per Molina che da due passi non sbaglia e fredda Reina.

39′ Ammonito Immobile per proteste.

37′ Ammonito Patric per un fallo su Deulofeu.

34′ GOL DELLA LAZIO. Felipe Anderson si invola a destra, arriva sul fondo e mette un cross basso. Immobile è sul secondo palo e da due passi la spinge in rete.

32′ RADDOPPIO DELL’UDINESE. Beto si invola, supera Reina e mette dentro il 2-0.

28′ Conclusione al volo di Luis Alberto, palla alta sopra la traversa. Proteste di Immobile per un presunto fallo di Becao, che protesta a sua volta e viene ammonito.

22′ Occasione Lazio. Corner corto di Luis Alberto, Acerbi salta di testa: palla alta.

20′ La Lazio prova a reagire. Luis Alberto calcia da fuori, palla rasoterra e fuori.

17′ GOL DELL’UDINESE: Beto di testa sorprende Reina sul palo lontano.

1′ Inizia la partita.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da Dirette