Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio, Cataldi: “Giornata storta, l’EL non deve essere un alibi. Resettiamo e pensiamo all’Inter”

Lazio, le parole a fine gara di Cataldi

La Lazio cade a Bologna e perde anche Acerbi in vista dell’Inter. Nel 3-0 di Bologna, oltre al danno la beffa, con il centrale che salterà la gara contro Inzaghi alla ripresa dalla sosta. Nel post partita ha parlato Danilo Cataldi ai microfoni di LSR:

“Brutta partita, adesso dobbiamo resettare per pensare alla prossima sfida, la sosta ci aiuterà a schiarire le idee. I ragazzi stanno bene, ci alleniamo con alta intensità e ormai siamo abituati a giocare due competizioni, non deve essere un alibi. E’ stata una giornata storta, soprattutto in trasferta non siamo riusciti a fare risultato; dopo la sosta ci sarà una gara importante e dobbiamo arrivarci bene. Espulsione? Quando perdi 3-0 è normale che uno si innervosisce, ho chiesto all’arbitro di capire la partita perché eravamo sotto di tre gol e con un uomo in meno, solo quello. L’arbitro non ha colpe. Non siamo mai riusciti a sfondare, il campo non era il massimo perché secco e la palla non girava, ci ha portato ad essere prevedibili e mai pericolosi. In queste situazioni bisogna essere bravi a trovare soluzioni differenti. Immobile? Ciro per noi è fondamentale, i suoi numeri parlano chiaro. Ci è mancato il suo attacco alla profondità, che allunga la squadra avversaria per avere spazio tra le linee. Oggi non c’era ma Vedat ha fatto bene”

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ANTONIO
ANTONIO
2 anni fa

Ogni volta che si perde si resetta. Tutto va bene madama la marchesa. Facile no?

Articoli correlati

Torino - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio