Resta in contatto

News

Bologna – Lazio, Acerbi: “Stiamo cercando di metabolizzare velocemente i concetti di Sarri”

Ai microfoni dei media ufficiali biancocelesti, prima del match contro il Bologna, ha parlato Francesco Acerbi.

Pochi minuti al fischio d’inizio di Bologna – Lazio. Prima di scendere in campo con i compagni per il riscaldamento Francesco Acerbi si è fermato ai microfoni di Lazio Style per rilasciare alcune dichiarazioni sul match di oggi:

Il Bologna vorrà aggredirci e cercherà di fare risultato in ogni modo. Vivono un momento un po’ di crisi, sono anche andati in ritiro, perciò daranno tutto davanti al pubblico per uscire bene dal campo. Sarà una battaglia e dobbiamo farci trovare pronti per non complicare il match.

Sapevamo che avremmo incontrato delle difficoltà all’inizio con il nuovo modulo, soprattutto dal punto di vista mentale. Eravamo consapevoli che ci sarebbe voluto tempo e che ci sarebbero stati dei passaggi a vuoto. Ora stiamo cercando di metabolizzare più velocemente possibile i concetti di Sarri. Credo che pian piano ci stiamo riuscendo e i risultati ci aiutano.

L’importante è avere continuità nel rendimento e nei risultati, raggiungendo gli obiettivi sia individuali, sia di squadra. Mi auguro che sia una partita vincente“.

Lo stesso leone della difesa biancoceleste ha poi parlato anche a DAZN.

I gol subito mi interessano poco, l’importante è vincere. Ovvio che stiamo cercando di amalgamare i concetti del mister e ci vuole tempo. Stiamo riusciendo pian piano a metterli in pratica. Noi seguiamo molto il mister.

Ciro è fondamentale per la sqquadra, lo dicono i numeri. Fisicamente stiamo bene e anche Vedat è al top. Chiaro che Immobile è importante e che chi lo sostituisce debba fare benissimo“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da News