Resta in contatto

Approfondimenti

Luis Alberto, dagli assist ai gol: la metamorfosi compiuta

Luis Alberto, abbandonato il ruolo di assist man, è definitiva la sua conversione a uomo gol.
Di Chiara Hujdur

Si può dire compiuta la conversione di Luis Alberto in uomo gol. Il re degli assist della stagione 19/20 ha lasciato il posto ad un goleador più che mai decisivo nell’attuale annata. Mentre, ad oggi, la casella dei passaggi risolutivi è bloccata sullo “0”, quella delle reti sentenzia “8”, già due in più rispetto allo scorso anno, quando il Mago gonfiò la rete 6 volte in tutto il campionato. La veste di uomo assist ha cominciato evidentemente a stare stretta al dieci biancoceleste, che adesso segna e regala (quasi) sempre tre punti ai suoi. Infatti, 7 volte su 8 che Luis Alberto ha finalizzato, sono arrivati successi per la Lazio: nella gara d’andata con il Bologna (2-1), contro Napoli e Parma  (2-0),  nel derby (3-0, con ben due sue perle), poi Sampdoria (1-0)  e Crotone (3-2). Solo contro il Milan a San Siro il suo gol non è valso la vittoria. Numeri importanti quelli del centrocampista di San José del Valle, tanto più in una stagione complicata come questa, in cui la Lazio è chiamata a non sbagliare nulla per continuare a coltivare il sogno Champions. Nella volata finale Inzaghi sa di poter contare sulle reti del suo numero dieci.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Approfondimenti