Resta in contatto

Il meglio dei Social

Reina carica la Lazio: “Lecchiamoci le ferite, ora sempre cazzuti”

Reina ormai si è imposto come portiere titolare: ieri, sul 3-2, ha parato il rigore a Zapata che ha tenuto in vita la Lazio fino alla fine

“Dispiaciuti per essere stati eliminati da questa competizione, ma abbiamo voglia di rivincita già domenica! Lecchiamoci le ferite e lavoriamo per migliorare sempre. Su la testa e sempre cazzuti in avanti. Non si molla mai!!”. Sono state queste le parole con cui Reina, portiere della Lazio, ha commentato sui social la sconfitta per 3-2 di ieri in casa dell’Atalanta. Che in dieci, per più di mezz’ora, ha ottenuto il pass per le semifinali di Coppa Italia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pepe Reina (@preinaofficial)

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ottimo valore aggiunto è lui che merita il posto da titolare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io lo proverei anche in difesa e Strakosha in porta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Reina unico valore aggiunto vero

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Il meglio dei Social