Resta in contatto

Rubriche

Cinerosati, Atalanta – Lazio: “Mi fermo al rigore per paura di andare avanti”

Nel suo cinerosati di oggi, Franceso Rosati ci descrive Atalanta – Lazio facendoci fare un tuffo negli anni ’20.

Tifoso Lazio 1: La tua faccia sembra scioccata. Hai appena visto Atalanta-Lazio?

Tifoso Lazio 2: Oh… sì. Purtroppo .

Tifoso Lazio 1: Io l’ho vista un centinaio di volte .

Tifoso Lazio 2: Scusa! ?

Tifoso Lazio 1: Mi fermo sempre al rigore per paura di andare avanti e ricomincio da capo. Ti sei divertito vecchio mio?

Tifoso Lazio 2 : Oh, fino ad un certo punto .. Mi sembrava una partita equilibrata. Avevo fiducia in tutti, pare che ce l’abbia solo io. Ma non ho ancora mai visto una partita co un pizzico di fortuna. Dicono sia impossibile averla se facciamo troppi errori e se non abbiamo buoni giocatori.

Tifoso Lazio 1: Forse non sono stato un buon giocatore, vecchio mio, perché… sono Hoedt!
[tifoso Lazio 1 in realtà è Hoedt mascherato]

(Il Grande Gatsby, Baz Luhrmann)

P.S.: nel film la scena finale è diversa. Ho fatto un cambiamento per renderlo più comico, senza cadere nella banalità. Scusa Baz.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da Rubriche