Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Derby, allarme Smalling: problemi alla caviglia. L’inglese a rischio forfait

È la settimana del derby a Roma. Ecco come si stanno preparando i giallorossi alla stracittadina di venerdì sera.

Aggiornamento 15/1

Dita incrociate in casa Roma. C’è il rischio di perdere un pezzo da 90 a poche ore dal derby. Chris Smalling ha accusato qualche problema fisico negli ultimi giorni. Già mercoledì aveva svolto solo una parte di lavoro per un dolore alla caviglia che non sembra essere ancora passato. Come riporta siamolaroma.it, questa mattina ci sarà un test decisivo per valutare le sue condizioni.


Aggiornamento 13/01

In casa Roma si continua a lavorare in vista del derby. E c’è una notizia positiva per Fonseca: in campo a Trigoria oggi si è rivisto Pedro. Lo spagnolo sembrava sicuramente out per venerdì. Invece ora il mister dei giallorossi può provare a recuperalo almeno per la panchina (situazione simile a quella di Correa).


Aggiornamento 12/01

La Roma si è ritrovata oggi a Trigoria per iniziare a preparare il derby di venerdì. In cinque saranno quasi sicuramente assenti per la stracittadina. Sono Santon, Pedro, Mirante, Calafiori e Zaniolo. Per loro, come riporta siamolaroma.it, solo lavoro differenziato.


Lunedì 11/01

La settimana del derby della Capitale è iniziata. In casa Roma Fonseca concede un giorno di riposo ai suoi. Le prove per la stracittadina inizieranno domani. Ciononostante, questa mattina Santon, Pedro, Fazio, Mirante e Calafiori si sono comunque presentati a Trigoria per terapie e lavori individuali, al fine di riuscire a strappare almeno una convocazione per venerdì sera.

Il mister portoghese, si apprende dal sito siamolaroma.it, ha giudicato convincente, sia fisicamente, sia tatticamente, la prova messa in campo dai suoi contro l’Inter e sembra intenzionato a confermare in blocco gli stessi 11 anche contro la Lazio.


Probabile formazione (3-4-2-1)

Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile prosegue la sua striscia di gol anche contro la Fiorentina

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "In eterno per noi laziali lui e' e rimarrà per sempre lui il simbolo della nostra amata lazio!!!"

Altro da L'angolo dell'avversario