Resta in contatto

News

Lazio, Cucchi: “Derby banco di prova. Mi mancheranno le coreografie delle curve”

Anche la diplomazia del giornalista Cucchi sulle parole di Gasperini

Lazio, le parole di Riccardo Cucchi sulla stagione biancoceleste

La Lazio vince contro il Parma e trova la seconda vittoria consecutiva, ottimo segnale in vista del derby di venerdì. Oggi Riccardo Cucchi ha commentato la stagione biancoceleste ai microfoni di Lazio Style Radio:

 

PERIODO “Due vittorie importanti per la classifica e incoraggianti per il derby. Sembra che la squadra si stia ritrovando al massimo dei valori dimostrati in passato e quest’anno mai raggiunti”.

PARMA – “Il gol di Luis Alberto è stato bellissimo, ma va sottolineata l’azione. Il Parma di è difesa bene, ma i biancocelesti hanno costruito tante occasioni. Manca ancora un po’ di brillantezza rispetto a quanto visto pre-Covid, ma ci si sta avvicinando. Ieri Lazzari ha fatto una grande partita, sfornando il secondo assist consecutivo.  Infine impossibile non citare Caicedo”.

MILINKOVIC – “Il gioco del Sergente va interpretato, va capito. La sua abilità di scegliere la posizione e di fare la scelta giusta lo rende un giocatore straordinario. Lui è meno appariscente di Luis Alberto, ma ha un’intelligenza tattica incredibile. Formano una coppia di altissimo livello altissimo”.

DERBY – “Il derby è sempre il derby. Mia moglie è romanista quindi venerdì ci metteremo davanti alla televisione ognuno con la sua sciarpa e succeda quel che succeda. E’ un peccato che non ci sia il pubblico, le coreografie sono sempre bellissime La Roma sarà il banco di prova per la Lazio perché é una squadra molto forte”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News