Resta in contatto

News

Lazio, Repubblica: c’è il tabù Gattuso per Inzaghi nel peggior momento

Coppa Italia, la Lazio affronterà il Napoli di Gattuso ai quarti di finale

Repubblica analizza la sfida tra Lazio e Napoli di domani, con Inzaghi nel peggior momento in biancoceleste che sfida il tabù Gattuso.

Non poteva esserci avversario peggior per Inzaghi in questo momento. Il peggiore della sua carriera da allenatore. Come scrive Repubblica questa mattina, Gattuso è un vero tabù per il mister biancoceleste e domani c’è proprio Lazio – Napoli.

10 sfide, 5 successi per Ringhio e 3 pari. Per due volte l’attuale mister dei partenopei ha eliminato dalla Coppa Italia Simoncino.

L’ultimo precedente all’Olimpico, però, si legge sempre nel pezzo, sorride alle aquile. Fu Immobile, con uno scippo a Ospina, a decidere la partita. Che sia do buon auspicio per domani?

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ora come ora pure il Poggibonsi è il peggior avversario… 🙄
Forza Lazio! 🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mah onestamente nella situazione attuale sono tutti i peggiori avversari per la Lazio…detto ciò io penso che il Verona era il peggiore per la Lazio e infatti si è visto…
Secondo il mio modo di vedere Lazio Napoli sarà una partita bloccata almeno nel primo tempo, stile Inter Napoli…troppo importante per entrambi, verrà sbloccata(nel caso ) da una giocata o da un piazzato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Prevedo 0 – 0

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Le assenze del Napoli non conteranno. Oggi la Lazio perde con tutti in Serie A con questo atteggiamento.
Il precedente più inquietante è
Lazio-Milan del 2018, dove il Milan di Gattuso aveva una marea di assenze (credo 10 o 11) e se non fosse stato per il gol di Correa a tempo praticamente scaduto c’avrebbe battuto.
Devo essere sincero: non ho fiducia per la partita di domani e contro il Milan.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Noi stiamo come stiamo, e si sa. Ma il caso (e un arbitro oltre il ridicolo) ci regalano un Napoli co’ le pezze, quindi non diciamo corbellerie e andiamo a giocare a calcio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Gattuso per la Lazio non è affatto un tabù. Forse lo è il Napoli, ma l’anno scorso è stato sfatato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Per la Lazio di questo anno sono tutti peggiori…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

ma quale tabù…..informatevi prima 11 gennaio 2020 Lazio 1 napoli nienteeeeeee………Immobile!!!https://youtu.be/u8G74zPXA8w

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

In campionato mi sembra una squadra in balia di chiunque

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Credo he domeni a la Lazio farà una grande prestazione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Il peggior avversario è la Lazio stessa…. negli 11 se vogliono se, possono giocarsela con tutti!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Forza ragazziii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Dovete crederci!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Quest’iOS amici de radio mortadella e del caldarrostaro sabino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

… e tre giorni dopo il Milan 🤣

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News