Resta in contatto

Rubriche

Cinerosati, Borussia Dortmund-Lazio: “Paura di perdere? Speriamo di non sbattere la testa”

I campi di Formello dal punto di vista di mister Inzaghi (VD)

Uno scambio di battute iconico quello proposto oggi nel Cinerosati, che ci porta in una galassia lontana lontana…

Tifoso Lazio: Quindi vedi, dato che erano anni che non andavamo in Champions, non ci lasciamo sfuggire un punto così a caso.

Tifoso altra squadra: Fate già parte delle squadre qualificate agli ottavi?

Tifoso Lazio : No, non proprio. Ma la nostra impresa è abbastanza grande da non passare inosservata. Dobbiamo vincere contro la squadra belga per qualificarci.

Tifoso altra squadra : Non avete paura di perdere e mandare a put***e tutto il lavoro duro che avete fatto?

Tifoso Lazio : Il pericolo c’è, è come un’ombra che incombe su tutto ciò che abbiamo qui. Ma vincere o pareggiare ci darà la sicurezza. Speriamo di non sbattere la testa e di cadere proprio all’ultimo.

(Star Wars: L’Impero colpisce ancora, Irvin Kershner)

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Rubriche