Resta in contatto

News

Lazio, Lotito prende lo stipendio per la prima volta in 16 anni

Lazio, Lotito cerca la pace con i calciatori sul fronte stipendi

Lazio, il presidente Lotito ha preso il primo stipendio dal 2004: la cifra ammonterebbe a circa 600 mila euro lordi

Per la prima volta, dal 2004, il presidente Lotito ha ricevuto lo stipendio per la sua attività nella Lazio. Lo riporta il sito CalcioeFinanza, che fa riferimento alla “Relazione sulla remunerazione”  pubblicata dalla società biancoceleste nel suo ultimo bilancio 2019-2020:

“Preso atto che la Società versava in una situazione fallimentare al momento dell’acquisizione da parte della nuova compagine azionaria, dalla fine del decennio scorso sta ultimando la ripresa della propria integrale capacità operativa. Per i prossimi esercizi si hanno in programma una serie di interventi volti all’ulteriore rafforzamento della gestione economica, patrimoniale e finanziaria. I risultati raggiunti e la ragionevole attesa di realizzazione dei programmi decisi hanno determinato la Società a deliberare di attribuire, agli organi di amministrazione e controllo, a partire dall’esercizio 2019/2020, adeguati compensi il cui importo su base annuale viene stabilito esclusivamente nella parte fissa della remunerazione, pari a complessivi Euro 612.000,00 lordi per il Consiglio di Gestione e complessivi Euro 75.000,00 lordi per il Consiglio di Sorveglianza, mentre per la componente variabile la Società ritiene di rinviarne la determinazione in coerenza con il divenire della gestione e la realizzazione dei programmi formulati”.

La cifra presa da Lotito – che fa parte del Consiglio di Gestione insieme a Marco Moschini – ammonterebbe a 600 mila euro lordi.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma non me pare che però sia deperito… Lo stipendio… Bah…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questo non si vergogna di niente con quella faccia lui non prende un euro prende in giro la gente non lo sopporto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ahahhaha quanto ce magna co la Lazio questo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Poraccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Al posto suo, tutti farebbero lo stesso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi sembra giusto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma compra veri giocatori a.romanista

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

“o spirito de servizio”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Va beh,così fan tutti….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lo restituisca !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

“Io non prendo un euro dalla Lazio”. Cit. Questo personaggio mi farà sempre schifo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Aricominciamo……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Brutto rospo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

in medicine

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In questo periodo me sembra uno schiaffo alla poverta’ non ce ne’ bisogno caro gestore visto che lei gia’ attinge alle casse della S.S.Lazio se no’ non si spiega un mercato fatto di spiccioli e per di piu’ spesi male.

Gabriele
Gabriele
1 mese fa

Non mi sorprende Lotito,mi sorprende chi ha scritto questo articolo…tipo la lettera di Benigni e Troisi a Savonarola..loro forse erano meno sottomessi e zerbini del Lucio Dalla dei poveri…che pena…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

pure lo stipendio s’è dato????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Porello, dai regá famo na colletta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meritato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Porellooooo

Angelo Vannicola
1 mese fa

…… Perché le famose parti correlate non sono mica le sue…. LIBERA LA LAZIO!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ahhhhh……se gonfiato lui e le saccoccie…appalti a roma a Salerno tutti profumatamente pagati dalla SSLAZIO e i suoi tifosi

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "In eterno per noi laziali lui e' e rimarrà per sempre lui il simbolo della nostra amata lazio!!!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile stacca Signori in Serie A

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News