Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lazio – Sampdoria, Immobile: “Fisso lo sguardo sui +10 da Roma e Atalanta”

Ciro Immobile da bomber ad attore de "La casa di carta"

Al termine del match stravinto contro la Samp, Immobile è stato intercettato a bordo campo dai microfoni di Sky Sport per un commento a caldo.

Ciro Immobile non si ferma più. Una tripletta oggi per sigillare una partita dominata e per allungare in vetta alla classifica cannonieri. Il bomber partenopeo contro la Samp si porta a casa il pallone della partita e commenta così, al fischio finale, ai microfoni di Sky, la prestazione di oggi.

Volevamo iniziare bene il girone di ritorno. Non dobbiamo mai sottovalutare niente. La Samp era in un buon momento, noi siamo stati bravi a metterla su un binario favorevole sin da subito. Sono orgoglioso dei miei compagni.

Ora l’importante è continuare su questa scia. L’entusiasmo non ci deve portare a volare troppo in alto. Ne siamo consapevoli, ce lo ripetiamo tutti i giorni in allenamento. Siamo felici perché la gente si diverte e noi lavoriamo per questo. 

Io fisso lo sguardo sui +10 da Roma e Atalanta: il nostro obiettivo è quello. Se poi continuiamo così e ci troviamo lì a 6-7 partite dalla fine, allora, perché no, ci proveremo a fare qualcosa in più. Noi però per ora dobbiamo pensare solo alla Champions.

I record sicuramente sono molto belli. Mi piacerebbe fare come Higuain, ma so che è difficile. Con questi compagni, questa gente e questo entusiasmo, però, possiamo fare bene. Io tengo i piedi per terra. C’è da pensare subito a martedì“.

 

Rivivi qui le emozioni del match di oggi:

Lazio – Sampdoria 5-1: 11ª vittoria di fila, Inzaghi fa 100

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe gol Il mio idolo…. Mi ha fatto impazzire Lo porterò sempre nel mio ❤️"

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News