Resta in contatto

DIRETTA

Lazio – Sampdoria 5-1: 11ª vittoria di fila, Inzaghi fa 100

Lazio – Sampdoria, è goleada biancoceleste e 11esima vittoria consecutiva! Inzaghi colleziona la centesima vittoria alla guida della sua Lazio

Lazio – Sampdoria è una goleada tutta biancoceleste che archivia la prima giornata di ritorno con un larghissimo 5 – 1.

Una sfida che si porta rapidamente in discesa per la Lazio: appena 20 minuti di gioco per mettere al sicuro i tre punti con Caicedo al 7′ e doppietta di Immobile. La formazione di Inzaghi però, non abbassa mai il ritmo della sfida archiviando di fatto la sfida contro la Sampdoria con una goleada che vede la firma anche del difensore Bastos alla sua prima rete in Serie A in questa stagione.

La Lazio conquista così l’undicesima vittoria consecutiva e Inzaghi la sua centesima vittoria in 183 partite sulla panchina biancoceleste.


Le probabili formazioni:

LAZIO (3-5-2)
Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Aberto, Jony; Caicedo, Immobile.
A disposizione: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Bastos, Vavro, D. Anderson, Parolo, Berisha, Minala, A. Anderson, Correa, Adekanye.
Allenatore: Simone Inzaghi

SAMPDORIA (4-4-2)
Audero; Bereszynski, Colley, Chabot, Murru; Thorsby, Vieira, Linetty, Jankto; Gabbiadini, Caprari.
A disposizione:  Seculin, Falcone, Augello, Regini, Rocha, Ekdal, Bertolacci, Leris, Rigoni, Maroni, Quagliarella, Bonazzoli.
Allenatore: Claudio Ranieri

La diretta scritta del match:

Le interviste nel pre partita a Lazio Style Channel

Jony

Oggi abbiamo una partita difficile conto la Samp. Sarà importante per noi, dobbiamo continuare con un buon ritmo come fatto finora, per tenere la terza posizione in classifica e fare bene.

La squadra di Ranieri ha un sistema di gioco molto chiaro, loro sono un team che corre molto e sarà importante muovere il pallone più velocemente possibile per creare le opportunità.

Bereszynski

Queste due partite di inizio anno sono state importanti. L’ultima vittoria ci ha dato fiducia e siamo arrivatiqui  per giocare una grande partita. Sappiamo che loro sono in buona forma, sono una grande squadra, ma noi vogliamo giocare una grande partita. Il risultato lo vediamo dopo.

Dalla prima partita mi ero accorto che giocassero bene. Sono forti e secondo me possono arrivare in Champions. Noi però dobbiamo risalire, perché non siamo in un momento buono come gli ultimi anni. Oggi però pensiamo a questa partita difficile.

 

Clicca qui per leggere le dichiarazioni di Igli Tare a Sky sport.

 

Leggi anche:

Gazzetta dello Sport: Immobile-Quagliarella, professione goleador

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altro da Dirette