Resta in contatto

News

Supercoppa, Sarri: “Lazio? Il centrocampo è tra i più belli d’Europa”

La Lazio in prima linea sul tema dell'integrazione: il convegno a Riyad

Supercoppa, Sarri evidenzia i pericoli della Lazio di Inzaghi, che domani alle 17.45 ore italiane gli contenderà il primo trofeo stagionale

Insieme a Bonucci, nella conferenza della vigilia della Supercoppa italiana ovviamente c’è anche il tecnico Maurizio Sarri. Ecco cosa ha detto l’allenatore della Juventus ai media presenti:

Sulla Lazio:
“Non è una gara che darà un segnale al campionato, è un’altra storia lì. Nella gara secca è ancora più pericolosa: sono forti fisicamente e tatticamente, è incredibile che non sia in Champions. Questa è una partita, una finale secca, vale solo per a Supercoppa. La Lazio è una squadra forte tecnicamente e tatticamente, ha un attaccante da 17 gol in 16 partite e uno dei centrocampi più belli d’Europa, è incredibile come lo scorso anno non abbia ottenuto la qualificazione in Champions League”.

Sente in particolare questa gara?
“Lo sento normalmente, lo scorso anno ho fatto tre finali. Lo sento così: un trofeo in palio, una gara importante, a cui teniamo particolarmente. Abbiamo motivazioni, dentro la gara di campionato ci sono elementi che ci possono dare grandi motivazioni”.

Come vede giocare in Arabia, un passo avanti o indietro?
“Non lo so, non mi interessa. Ho smesso di seguire la politica sportiva anni fa… Come cultura mia, sono uno che crede nelle tradizioni per quanto riguarda il calcio ma sono aperto alle innovazioni. Voglio vedere il clima dello stadio e poi ti rispondo”.

Come sta la squadra?
“Ieri c’erano tanti stanchi, se la situazione sta migliorando non ne cambieremo moltissimi. Se devo dirlo ora… Non lo so”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile torna al gol, doppietta contro il Benevento

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News