Resta in contatto

News

La Lazio in prima linea sul tema dell’integrazione: il convegno a Riyad

La Lazio in prima linea sul tema dell'integrazione: il convegno a Riyad

Domani nella finale di Supercoppa, qualunque settore dello stadio sarà aperto anche alle donne. Un passo in avanti nell’integrazione e la Lazio…

Anche a Riyad la Lazio si è impegnata in tematiche importanti.

Domani la Supercoppa Italiana si disputerà al King Saud University Stadium e qualunque settore sarà aperto anche alle donne. L’occasione per un passo in avanti per favorire l’integrazione. Non è stato un caso il discorso sulle pari opportunità di Claudio Lotito di mercoledì scorso.

Ieri infatti  a Riyad si è tenuto un convegno per sole donne organizzato dalla Lazio in partnership con Cartier. L’event manager biancoceleste, Anna Maria Nastri con la partecipazione del brand ha organizzato un convegno affinchè il calcio possa diventare un veicolo decisivo nel processo di integrazione.

Presente al convegno anche la Principessa Maha Bint Mishari Bint Adbulaziz Al Saud, della dinastia regnante di Riyad, da sempre impegnata nel sociale.

La Lazio si presenta per l’ennesima volta in prima linea per questioni culturali e sociali.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News