Resta in contatto

Oltre la Lazio

Serie A. Male la Fiorentina, il Cagliari non s’arrende

Serie A, la Juventus torna al primo posto: battuta la Sampdoria

Serie A, a mezzogiorno il Lecce di Liverani rimonta contro il Genoa da 0-2 a 2-2. Per i rossoblù spettacolare gol di Pandev da 40 metri.

La domenica di A si apre con un incontro pirotecnico al Via del Mare di Lecce. I padroni di casa vanno sotto 0-2 nel primo tempo contro il Genoa, poi rimontano nella ripresa.

Spettacolare il gol di Pandev, che insacca sotto l’incrocio da 40 metri. Raddoppio di Criscito su rigore. Nel secondo tempo Liverani azzecca i cambi e i salentini accorciano le distanze col neoentranto Falco. Poi viene espulso Agudelo per gli ospiti e poco dopo arriva anche il pareggio, firmato Tabanelli. Genoani che terminano addirittura in 9: ancora Pandev protagonista, in negativo stavolta, si fa cacciare fuori al 77′.

Serie A, le gare delle 15.00

A Reggio Emilia pioggia di gol tra Sassuolo e Cagliari, che impattano sul 2-2. I neroverdi si mangiano le mani per aver gettato al vento la vittoria, essendo andati sul doppio vantaggio (Berardi e Djuricic) e avendo sbagliato un rigore sul 2-1 proprio col capitano. Per i sardi un punto d’oro arrivato nel finale grazie alla rete del neo entrato Ragatzu, oltre all’ormai solito gol di Joao Pedro a inizio ripresa.

Da segnalare in chiave salvezza il fondamentale blitz del Brescia di Corini a Ferrara: in casa della SPAL decisivo Balotelli su rigore per conquistare 3 punti pesanti.

Male la Fiorentina, alla 4° sconfitta consecutiva. I viola perdono a Torino contro i granata per 2-1: prima Zaza e poi Ansaldi, inutile il gol nel finale di Caceres.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron, Almeyda, Simeone, Sergio Conceicao, Nedved...una squadra stretodferica, un centrocampo stellare, lui, Juan Sebastian, uomo ovunque, leader in..."

Signori, è segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Ricordi che rimarranno per sempre con lui ho vissuto i miei primi anni in curva nord e di calcio fatto di cuore e non di business."
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "A parte Piola, di cui non ho mai visto le gesta, Klose è il più forte attaccante della storia della Lazio."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Secondo me è il momento più intenso e di attaccamento nel rapporto squadra-tifosi. Indimenticabile Eugenio. Andrea"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Oltre la Lazio