Resta in contatto

News

Lazio, CorSport: “Inzaghi vuole più precisione in fase di possesso”

Lazio, Simone Inzaghi

Lazio, è iniziato il ritiro a Marienfeld e Inzaghi pretende da ognuno il massimo e l’assoluta precisione in fase di costruzione del gioco

Ieri il primo giorno di preparazione atletica a Marienfeld per la Lazio. Simone Inzaghi subito pretenzioso fin dal primo allenamento di giornata.

La seconda fase della preparazione atletica biancoceleste volgerà al miglioramento del possesso palla. Il mister piacentino pretende il massimo da ogni giocatore e vuole che una costruzione del gioco chirurgica. Come si legge dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, secondo Inzaghi questa è la lacuna tecnica della Lazio sulla quale è assolutamente necessario lavorare.

Il mister torna infine, ad avere a disposizione Berisha (già impiegato nel secondo tempo dell’amichevole di sabato scorso) e Leiva. Si rivede in campo anche Lukaku nonostante continui a svolgere un allenamento a parte tra palestra e corsa. Ancora infortunato ma presente Marusic mentre era assente nel primo giorno sul campo di Marienfeld capitan Lulic. Per lui riposo dopo le amichevoli contro il Bournemouth e il Paderborn.

 

Leggi anche:

Lazio, CorSport: “Occasione Cataldi con l’addio di Badelj”

 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Lazio, CorSport: “Inzaghi vuole più precisione in fase di possesso” […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

e in copertura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La fase di non possesso invece va bene!…mamma mia è peggio della scorsa stagione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi duole dirlo, ma se si vuole più precisione in fase di possesso, allora è meglio Caicedo di Immobile. In queste prime amichevoli ha sbagliato troppo. Con il Bournemouth, per esempio, ho visto grande qualità nei fraseggi tra Luis, Correa e Badelj, e ogni qualvolta la palla arrivava a lui la riperdevamo. Mi auguro che sia un suo blocco mentale, derivato dalla Nazionale e da critiche poco motivate sulla sua vena realizzativa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?⚪??

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News