Resta in contatto

News

Murgia a Sky Sport: “Rispetto le scelte di Inzaghi, ma devo giocare”

La Repubblica, l'ex Murgia sa come battere la Lazio

Alessandro Murgia ha parlato questo pomeriggio ai microfoni di Sky Sport. L’ex Lazio ha spiegato la sua scelta di accettare il passaggio alla Spal.

Lasciarsi dopo una vita non è facile. A Roma, sponda biancoceleste, Alessandro Murgia ci è nato e cresciuto. Calcisticamente e non solo. Questa estate, però, le esigenze di Lazio e Spal si sono incontrare alla perfezione con la sua volontà di trovare maggior spazio in campo. Per questo, per quanto doloroso, l’addio è stato colto come un’opportunità di crescita.

Il ragazzo ne ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco il suo punto di vista sul trasferimento a Ferrara:

“Roma è una piazza difficile, e se il mister fa le sue scelte io devo rispettarle. In questo momento della mia carriera avevo bisogno di giocare con continuità e mettermi in discussione. Per questo ho lasciato la Lazio”.

 

Leggi anche:

Lazio,Frongia a Radio Radio: “Lotito non vuole il Flaminio”

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Murgia a Sky Sport: “Rispetto le scelte di Inzaghi, ma devo giocare” […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo. Più ti allontani da questa Lazio e più cresce il tuo valore. Hanno preferito al tuo posto giocatori che hanno fatto apparizioni sconcertanti. L’ottavo posto è frutto anche di queste scelte scellerate.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Murgia sei un grande e lo sarai per noi tifosi ora fatti onore e metti in campo tutto quello che Inzachi ti ha trasmesso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Giusto Alessandro hai bisogno di mettere in campo con continuità le tue capacità… Noi ti vogliamo sempre bene?⚪??

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News