Resta in contatto

News

Durmisi non molla la Lazio: “Non ho intenzione di cambiare squadra”

Lazio: la posizione di Riza Durmisi e Tiago Casasola

Riza Durmisi parla in patria degli obiettivi per la prossima stagione: la sua intenzione è quella di affermarsi in biancoceleste

Riza Durmisi invia messaggi alla Lazio dalla sua Danimarca. L’esterno biancoceleste è attualmente impegnato nelle qualificazioni a Euro 2020: domani affronterà la Georgia per il quarto turno del Gruppo D.

Dal ritiro della Nazionale, il classe 1994 continua però a parlare delle sue ambizioni a livello di club. Lo aveva fatto la scorsa settimana, oggi riapprofondisce il discorso sempre ai microfoni di Bold.dk:

“Non ho intenzione di cambiare squadra. Quando sono arrivato ho firmato un accordo quinquennale (fino al 2023, ndr), a conferma di quanto credano in me. La Lazio è una grande società e la ripagherò dimostrando tutta la mia disponibilità, nonostante non abbia giocato molto”.

“Il mio momento sta arrivando”

Appena 823 minuti in 19 presenze, di cui solamente due da titolare in Serie A: tra problemi fisici, di ambientamento e di concorrenza (di fronte si è trovato capitan Lulic), la prima stagione italiana di Durmisi non è stata esaltante. Ma l’ex Betis non appare intenzionato a gettare la spugna:

“Non mi aspetto nulla, ma sono abbastanza sicuro che il mio momento stia arrivando. Ho aspettato troppo a lungo, ora tocca a me dimostrare quanto valgo”.

Di sicuro, Riza ha scontato anche il passaggio tra due realtà diverse come la Liga e la Serie A:

“Passare dal calcio spagnolo a quello italiano è stato un bel cambiamento, il secondo è molto più tattico. Ci vuole tempo per abituarti a un campionato, devi attraversare un periodo di ambientamento soprattutto in una squadra così organizzata a livello tattico”.

Alla domanda sulla possibilità di giocare in prestito in un’altra squadra, la risposta del laterale della Lazio è chiara:

“Non penso a un prestito. O combatti o ti trovi un altro sport”.

 

Leggi anche:

Auguri Miro! I cinque gol più importanti di Klose con la Lazio (Video)

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

certo che non vuole cambiare squadra ma chi lo prenderebbe? Un anno senza mai giocare con la Lazio…e tanti soldi.io guarda me li farei ridare da questi diciamo (giocatori)…ma dai ci facciamo ancora prendere in giro?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ARIA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dorme,,,,,

Ezio Impellizzeri
1 anno fa

Apprendo questa notizia che questo giocatore voglia imppuntarsi per un eventuale trasferimento proposto dalla società. Io ritengo che sia proprio la società la principale responsabile di fare delle scelte che poi si rivelano inadeguate e che poi pensano nel bilancio, condizionando quelle che possano rappresentare le scelte future.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Xke secondo voi c’è qualche società che lo acquisterebbe? Un giocatore che nn a mai giocato può avere mercato?

Ezio Impellizzeri
1 anno fa

Concordo nessuna squadra possa essere interessata, ma non solo a lui, bensì anche a tanti altri, come riferito dalla redazione di Città celeste, vi sono almeno circa quaranta giocatori che non rientrando nei programmi della società, poiché si sono rivelati degli autentici cosiddetti bidoni , non fanno altro che pesare nel bilancio della società compromettendo degli investimenti futuri. E quindi ogni anno assistiamo a del mercato di basso profilo perché se non esce uno non può entrare un altro, bella roba per una società che dovrebbe nutrire determinate ambizioni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un’ altra Zavorra sul groppone sta società e’na vorpe

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Oh nun famo scherzi… Peggio se passiamo a 4, ogni cross un gol subito. Mi dispiace ma non è da Lazio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Aho non facciamo scherzi !!! Te ne devi andare cavolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mannaggia… e io pensavo che ci cascava… Ma santo cielo, pensavate che si toglieva dalle scatole da solo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sì ..ma se devi restare datte una svegliata…oppure te svegliamo Noi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come? Perché? Che t’avemo fatto de male? ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un’altro esterno solo se vendiamo Dormisi… Come l’anno scorso con Basta e Lazzari .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Noooooooo!!!!!! Vatteneeere

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile torna al gol, doppietta contro il Benevento

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News