Resta in contatto

News

Lazio, Marchetti: “26 maggio data impressa sul cuore”

Lazio, l’ex portiere biancoceleste festeggia sui social la salvezza ottenuta dal Genoa all’ultima giornata di A

Poteva rivelarsi fatale l’ultimo atto di campionato per il Genoa, che invece pareggia a Firenze (0-0) e si salva. Dopo la partita, l’ex portiere della Lazio Federico Marchetti ha festeggiato con questo messaggio sul proprio profilo Instagram. Chiaro anche il riferimento al 26 maggio 2013, quando con l’Aquila sul petto ha vinto la Coppa Italia contro la Roma.

“Il 26 maggio mi ha sempre portato bene, ed è una data che ho tatuata sul cuore alla quale stasera si associa anche la salvezza della mia squadra. Non è stato un anno semplice per me, come in molti possono immaginare, ma indossare una maglia e i suoi colori mette in gioco per un calciatore come me tutta una serie di valori e di principi inviolabili. Dare l’anima seppure da dietro le quinte fa si che stasera io torni a casa con la consapevolezza di aver condiviso con tutti voi che ci avete sostenuto fino alla fine (grazie di cuore?per aver lasciato fuori dai tornelli tutte le polemiche) e con la mia squadra le stesse emozioni di gioia, dolore, lacrime e abbondanti incazzature. Per il mio futuro vedo solo calcio, tra i pali, dove la visuale è migliore!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il 26 maggio mi ha sempre portato bene, ed è una data che ho tatuata sul cuore alla quale stasera si associa anche la salvezza della mia squadra. Non è stato un anno semplice per me, come in molti possono immaginare, ma indossare una maglia e i suoi colori mette in gioco per un calciatore come me tutta una serie di valori e di principi inviolabili. Dare l’anima seppure da dietro le quinte fa si che stasera io torni a casa con la consapevolezza di aver condiviso con tutti voi che ci avete sostenuto fino alla fine (grazie di cuore??per aver lasciato fuori dai tornelli tutte le polemiche) e con la mia squadra le stesse emozioni di gioia, dolore, lacrime e abbondanti incazzature. Per il mio futuro vedo solo calcio, tra i pali, dove la visuale è migliore! #seriea @genoacfcofficial #nonsimollauncaxxo

Un post condiviso da Federico Marchetti (@officialmarchetti) in data:

 

Leggi anche:

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi (FOTO)

Serie A, tutti i verdetti del campionato: la classifica finale

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News