Resta in contatto

Finale Coppa Italia, il racconto della rifinitura della Lazio

Approfondimenti

Finale Coppa Italia, il racconto della rifinitura della Lazio

Finale di Coppa Italia, l’allenamento della Lazio alla vigilia della sfida con l’Atalanta: le ultimissime dalla rifinitura biancoceleste

Ci siamo, la finale di Coppa Italia è alle porte. La Lazio lavora sodo in campo, dalla rifinitura della vigilia arrivano parecchie indicazioni per il possibile undici biancoceleste.

Simone Inzaghi testa i suoi, nelle prove tattiche conferma alcune certezze e mischia le carte su altre. In attacco, Immobile resiste al ritorno in gruppo di Caicedo: l’ecuadoriano rientra dopo il giorno d’assenza, ma è il bomber campano a essere favorito per affiancare Correa.

In difesa, salgono le chance di Bastos: l’angolano ha già offerto garanzie nell’ultima sfida di campionato contro l’Atalanta, rimane comunque apertissimo il ballottaggio con Radu.

A centrocampo Romulo è in vantaggio su Marusic, mentre resta l’interrogativo Milinkovic: il serbo si allena regolarmente in gruppo, ma le prove suggeriscono l’utilizzo dal primo minuto di Parolo. Inzaghi si riserverà le prossime ore per sciogliere il nodo. Qualche problema fisico per Durmisi, da valutare la sua disponibilità per domani.

La probabile formazione

(3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Romulo, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile

Ballottaggi: Bastos/Radu, Romulo/Marusic, Parolo/Milinkovic, Immobile/Caicedo

 

Leggi anche:

Finale Coppa Italia, Live vigilia: segui con noi tutti gli appuntamenti

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron, Almeyda, Simeone, Sergio Conceicao, Nedved...una squadra stretodferica, un centrocampo stellare, lui, Juan Sebastian, uomo ovunque, leader in..."

Signori, è segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Ricordi che rimarranno per sempre con lui ho vissuto i miei primi anni in curva nord e di calcio fatto di cuore e non di business."
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "A parte Piola, di cui non ho mai visto le gesta, Klose è il più forte attaccante della storia della Lazio."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Secondo me è il momento più intenso e di attaccamento nel rapporto squadra-tifosi. Indimenticabile Eugenio. Andrea"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti