Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Lazio Femminile

Lazio Women, le ragazze conquistano la vittoria in rimonta

Lazio Women, le ragazze conquistano la vittoria in rimonta!

Lazio Women, le biancocelesti chiudono la stagione conquistando i 3 punti con una rimonta contro il Lady Granata Cittadella

E’ terminato ieri il campionato di Serie B della Lazio Women tra le mura amiche dello Stadio Melli di Roma.

La squadra allenata da Manuela Tesse ha conquistato la vittoria contro il Cittadella, confermando così l’ottavo posto in classifica.

La Lazio parte subito con un ottimo ritmo e al 14’ arriva la prima chiara occasione da gol: Picchi serve con un pallonetto Palombi che si coordina e lascia partire un potente tiro bloccato in due tempi dal portiere avversario.

Ancora Palombi pochi minuti dopo non trova lo specchio della porta con un tiro da fuori area. Le ragazze tuttavia continuano a schiacciare la squadra avversaria e a cercare il gol del vantaggio.

Al 30’ Weithofer devia il corner di Savini, ma il tiro si spegne sul fondo.

E’ nel momento migliore della squadra capitolina che il Cittadella trova il vantaggio: Kastrati al 36’ batte Natalucci su un calcio di punizione.

Appena 4’ dopo Pezzotti spreca la palla dell’immediato pareggio: a tu per tu con il portiere avversario il suo tiro viene deviato in angolo.

La determazione della formazione biancoceleste tuttavia non si spegne. Al 61’ azione del tridente offensivo: Palombi serve di tacco Cianci, che di prima intenzione serve a centro area Proietti. Stop e tiro al volo che batte il portiere Toniolo.

Il pareggio non soddisfa però la Lazio Women che all’88’ con Palombi trova il gol del meritato vantaggio.

Con questa vittoria le ragazze chiudono la stagione confermando l’ottavo posto in classifica e il diritto di partecipare il prossimo anno al campionato di Serie B femminile.

 

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "60anni,ancora problemi di vita da risolvere ma ogni volta che torno ai tempi di Beppe Signori mi commuovo e la testa si riempie di ricordi strepitosi..."

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Lazio Femminile