Resta in contatto

News

Milan ko contro la Juve. Leonardo: “Colpa dell’arbitro”

Angelo Peruzzi, Leonardo e Paolo Maldini

Il direttore sportivo del Milan commenta con decisione l’operato di Fabbri, arbitro del match contro la Juve finito 2-1 per i bianconeri.

Dure parole a Sky Sport di Leonardo, direttore sportivo del Milan, dopo la sconfitta in casa della Juventus per 2-1. Il dirigente rossonero si riferisce a un rigore non concesso per fallo di mano di Alex Sandro.

“Quello che ci siamo detti ci siamo detti. Siamo molto dispiaciuti, il Milan ha fatto una grande prestazione, poi va via con zero punti dopo questi episodi. Quando giocano così e vanno via con zero punti per errori arbitrali dispiace. Il comportamento generale dell’arbitro ha causato delle reazioni, l’ammonizione di Calhanoglu è incomprensibile. Ha condizionato abbastanza. Sono situazioni che dispiacciono molto”.

Vista la sconfitta dell’Allianz Stadium, la distanza in classifica tra Milan e Lazio rimane invariata. I rossoneri al 4° posto sono a +4 ma con due partite in più dei biancocelesti.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si stanno preparando per sabato ma credo che cominceranno da domani alle 18 indirettamente in Lazio Sassuolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Già si si stanno preparando a chiedere aiuti

Paco
Paco
1 anno fa

ho visto una cosa incredibile oggi…fare Vince una squadra che non ha neanche bisogno xche lo scudetto l’ha gia vinto…mi passa la voglia di guardare il calcio
.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma che sapore ha???…..ecco assaporate bene quello che costantemente fanno a noi!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si stanno preparando per domenica prossima volta pianto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

???????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Domani con Abisso, lo show

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

??????a piagnoni se giocavate contro di noi lazio il rigore ve lo dava????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Giusto la faccia loro per lamentarsi degli arbitri.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Va a guarda’ ste sciocchezze

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ditegli che lo scorso anno hanno rubato con un gol di mano di Cutrone….visto ma ignorato al var…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News