Resta in contatto

Oltre la Lazio

Roma, Di Francesco: “La Lazio non ti perdona, dobbiamo ritrovare la concentrazione”

Di Francesco

L’allenatore dei giallorossi ha parlato dopo la vittoria contro il Frosinone

L’allenatore della Roma Eusebio Di Francesco ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la rocambolesca vittoria ottenuta all’ultimo minuto contro il Frosinone.

Ho fatto giocare un diffidato dall’inizio e poi ne ho fatti entrare altri, era importante approcciare al derby con una vittoria. I ragazzi volevano ripartire in modo diverso dopo la gara contro il Bologna, ma dobbiamo migliorare perché sabato avremo di fronte una squadra come la Lazio che non ti perdona. Dobbiamo essere bravi a ritrovare la concentrazione“. 

Le condizioni di Manolas in vista del derby

“Manolas? Si valuterà entro 48 ore la sua situazione, la sua caviglia era gonfia ma mi auguro di riaverlo a disposizione, in genere riesce a superare queste situazioni, certo da come è uscito sembra una cosa importante, ne sapremo di più verso martedì”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Non sarebbe durato un solo giorno con questa Società. Lui,uomo onesto e vero."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da Oltre la Lazio