Resta in contatto

Calciomercato

Calciomercato Lazio, parla Lala: “Biancocelesti grande club”

Calciomercato Lazio, Kenny Lala

Calciomercato Lazio, l’esterno francese parla dell’interessamento dei biancocelesti.

Prima dell’arrivo di Romulo, è stato lui il nome caldo del calciomercato Lazio di gennaio. Ora Kenny Lala torna a parlare dell’interessamento da parte dei biancocelesti.

Il laterale destro dello Strasburgo è l’esterno più decisivo dell’attuale Ligue 1: in 21 presenze, ha realizzato 4 gol e firmato 8 assist. Numeri che, già negli scorsi mesi, avevano attirato le attenzioni di due club: l’Olympique Marsiglia e, appunto, la Lazio.

“Non volevo partire a gennaio”

Ospite della trasmissione Téléfoot, Lala ha confermato innanzitutto il tentativo effettuato dall’OM:

“È un grande club in Francia e, sì, si è fatto vivo per me”.

Stesso discorso per quanto riguarda le voci dell’ultimo calciomercato Lazio. Ecco cos’ha dichiarato il classe 1991:

“I biancocelesti rimangono un grande club. Non avevo intenzione di partire a gennaio. E non voglio andare in una squadra che mi offra meno dello Strasburgo”. Il riferimento, più che allo stipendio, è relativo all’opportunità di essere considerato una prima scelta. Con tutta probabilità, la Lazio tornerà alla carica per Lala in vista della prossima stagione. Chissà che stavolta i tentativi non vadano a buon fine.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] calciomercato Lazio della prossima stagione già comincia a far parlare di sé. Dopo le dichiarazioni dalla Francia dell’obiettivo Kenny Lala, ecco arrivare le parole di Claudio Onofri su Antonio […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da Calciomercato