Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio Women, poker di gol al Chievo e biancocelesti sempre in testa alla classifica

Lazio Women, le biancocelesti tornano alla vittoria e mantengono la vetta della classifica

La Lazio Women di mister Grassadonia ha reagito alla sconfitta della scorsa domenica contro il Cesena, battendo nettamente il Chievo per 4-0. Una bella vittoria che mantiene le aquilotte in testa alla classifica (con 24 punti), insieme a Ternana e Cesena, che, in giornata, avevano già battuto, rispettivamente, Brescia e Ravenna. Ora ci sarà la sosta di campionato e si riprenderà domenica 3 dicembre, quando la Lazio Women andrà a giocare in casa del Tavagnacco.

PRIMO TEMPO – Il primo tiro in porta della gara è stato il gol del vantaggio biancoceleste, realizzato da Castiello al 5′, su assist di Visentin. Al 29′ era arrivato inaspettatamente un calcio di rigore per il Chievo, ma il guardalinee aveva segnalato una posizione di fuorigioco prima del presunto fallo di Reyes in area di rigore. Al 37 è poi arrivato il raddoppio della Lazio, realizzato da Gomes, che ha ribadito in porta il tiro di Goldoni, respinto da Polonio. Al 39′, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, il Chievo ha provato ad accorciare il divario con un colpo di testa, ma il pallone è finito fuori. Al 41′ è stato espulso il direttore sportivo della squadra veneta dalla panchina per proteste eccessive, poiché chiedeva il secondo giallo per Gomes per un fallo che le è stato fischiato ma che . Al 43′ Moraca ha tentato il gol dal limite dell’area, ma Polonio ha parato prontamente. La prima frazione di gara si è chiusa col terzo gol della Lazio, realizzato al 44′, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, con Mancuso.

SECONDO TEMPO – La seconda parte di gara è ricominciata con un’altra espulsione dalla panchina del Chievo, rimediata al 50′, sempre per proteste per un fallo commesso da Gomes. Mentre il primo tiro in porta della ripresa è giunto al 56′, con Moraca, ma il suo tiro è stato respinto da Polonio. Al 59′, sempre da calcio d’angolo, Reyes ha cercato il gol del 4-0, ma il pallone è stato egregiamente bloccato in area da Polonio. Al 78′ Proietti, appena entrata, ha provato a segnare il quarto gol in area di rigore, ma il suo tiro è stato deviato dalla difesa del Chievo e il pallone è finito tra le braccia di Polonio. Al 81′ Gothberg ha colpito la traversa col suo tiro cross, poi la palla finita tra i piedi di Kuenrath che ha ribadito in rete, ma la sua rete è stato annullata perché, un attimo prima, aveva toccato la palla con la mano. Infine Palombi ha trovato al 87′ il gol del definitivo 4-0, con uno splendido tiro a giro, di destro al limite dell’area di rigore. Nulla da fare per Polonio e per il Chievo contro una Lazio inarrestabile quest’oggi.

Serie B Femminile | 9ª giornata

Domenica 19 novembre 2023, ore 14:30

Stadio Mirko Fersini, Formello (RM)

Tabellino:

LAZIO WOMEN (4-3-1-2): Guidi; Pittaccio, Mancuso, Reyes, Gothberg; Castiello (Kuenrath 76′), Eriksen (Ferrandi 65′), Goldoni (Colombo 82′); Moraca (Proietti 76′); Visentin, Gomes (Palombi 65′). A disp.: Fierro, Pezzotti, Varriale, Falloni. All.: Gianluca Grassadonia

CHIEVO VERONA (4-3-3): Polonio; Pizzolato, Congia (Merli 71′), Micciarelli, Crespi (Montemezzo 82′); Marengoni (Toomey 56′), Ketis, Saggion; Bercelli (Begal 56′), Picchi, Zannini (Pasquali 71′). A disp.: Butte, Landa, Poli, Peddio. All.: Fabio Ulderici

Marcatrici: Castiello 5′, Gomes 37′, Mancuso 44′, Palombi 87′ (L)

Ammonite: Moraca 16′, Gomes 24′, Castiello 64′ (L) – Congia 54′, Micciarelli 60′, Begal 69′, Pizzolato 79′ (C)

Espulse: //

Arbitro: Davide Galiffi (sez. Alghero)

Assistenti: Mauro Ignazio Cordeddu – Gabriele Federico

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Lazio Women, Baltrip Reyes, Popadinova e Colombo non rimarranno a Formello durante questa sosta dal...
Lazio Women, battuto 4-0 l'Arezzo e di nuovo al primo posto, grazie anche al pareggio...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio