Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Settore giovanile

Lazio Primavera, quarto successo di fila: al Fersini cade anche la Ternana

Crespi, Colistra e Rossi regalano il quarto successo consecutivo a Sanderra

Di Simone Brisi

Parte bene la Ternana, con Koffi che di testa trova Morsa attento e poi palla che termina fuori di un soffio. Al 15′ Crespi sfiora di sinistro il gol del vantaggio su punizione calciata da Bertini. Al 22′ la porta Crespi la trova, portando la Lazio in vantaggio e segnando il suo ottavo gol in campionato. Al 27′ Sana Fernandes sfiora il raddoppio, col tiro del portoghese che termina alto. Al 30′ provvidenziale Koffi a salvare il tiro a rete di Sana Fernandes, che prima di calciare aveva anche scartato Morlupo. Al 32′ pareggia la Ternana con Ferrante, gol dell’ex per lui. Al 41′ Sana Fernandes calcia ancora a rete, blocca a terra Morlupo. Al 45′ calcio di rigore per la Lazio Primavera. Dal dischetto Crespi fa doppietta, e sale a nove in campionato. Al 48′ Monesi sfiora il nuovo pareggio, il suo tiro termina a lato. Finisce così il primo tempo, 2-1 Lazio. Nella ripresa Ferrante sfiora la doppietta, colpendo la traversa (47′). La Ternana spinge ma non crea particolari pericoli per la zona difesa da Morsa. Al 74′ Crespi trova la tripletta, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. All’86’ Crespi colpisce di testa su cross di Bertini, blocca Morlupo. All’88’ la Lazio fa 3-1 col gol di Colistra, che chiude definitivamente la partita. Al 90′ calcia Bertini, palla larga. Al 93′ Giordano Rossi segna il quarto gol biancoceleste e il suo primo in Primavera. Finisce 4-1 per la Lazio, con i biancocelesti che conquistano la quarta vittoria consecutiva e salgono sempre di più in classifica.

 

Tabellino:

LAZIO (4-4-2): Morsa; Floriani (89′ Jurczak), Petta, Dutu, Bedini; Di Tommaso, Colistra (89′ Napolitano), Bertini, Sana Fernandes (76′ G. Rossi); Crespi (89′ A. Rossi), Brasili (57′ Troise).

A disp.: Martinelli, Renzetti, Cannatelli, Bigonzoni, Milani.

All.: Stefano Sanderra

 

TERNANA (4-2-3-1): Morlupo; Ciucci, Picchiantano, Bonugli, Koffi (85′ Flaiani); Ferrante, Nunzi; Marcelli, Salerno (43′ Montecolle, 85′ Nischwitz), Monesi (57′ Manucci); Bustos Cordoba.

A disp.: Antonini, Cipi, Schettini, Manni, Megaro.

All.: Marco Onesti

 

Marcatori: 22′ Crespi (L), 32′ Ferrante (T), 45′ rig. Crespi (L), 88′ Colistra (L), 93′ G. Rossi (L)

Ammoniti: Floriani (L), Bustos Cordoba (T), Ferrante (T), Bedini (L), Di Tommaso (L), Bonugli (T), G. Rossi (L)

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe gol Il mio idolo…. Mi ha fatto impazzire Lo porterò sempre nel mio ❤️"

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Settore giovanile