Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Lazio Femminile

Lazio Women, Santoro dà l’addio: “È stato un privilegio, sarai in ogni parte di me”

Lazio Women, lascia dopo 19 anni l’ex capitano Martina Santoro.

di Chiara Hujdur

Cala il sipario sull’avventura di Martina Santoro alla Lazio Women. L’ex capitano biancoceleste ha annunciato l’addio al club con un post su Instagram: “È stato un onore, un privilegio di pochi; non avrai un posto nel mio cuore, tu sarai in ogni parte. Ti mancherò e mi mancherai; perchè adesso sì, adesso siamo soli davvero. 19 anni, 6.935 giorni, 166.400 ore. Io di amarti non ho mai smesso”, queste le sue parole.

Lei che di questa squadra è tifosa sin da bambina, è diventata il simbolo della Lazio Women, di cui è stata capitano.
Ora le strade si separano, dopo un’annata complicata: prima fuori rosa sotto la gestione Morace, poi reintegrata da Catini che però le ha concesso pochissimo spazio. A fine stagione il preludio dell’addio, con la giocatrice che ha sfogato la sua amarezza sui social affermando di essere stata colpita da “persone poco leali”.
Infine, oggi l’annuncio sui social: si chiude così ufficialmente il capitolo più importante della sua carriera.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Martina Santoro (@martinasantoro22)

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Lazio Femminile