Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazio, comitato consumatori: “Deferire Zaniolo e impedire la romanistizzazione della Capitale”

Duro comunicato del comitato consumatori Lazio sui festeggiamenti della Roma

È arrivato un duro comunicato del Comitato Consumatori Lazio sui festeggiamenti della Roma. Il presidente, Gian Luca Mignogna, ha emesso una nota per condannare gli episodi che hanno visto protagonisti i giallorossi ieri:

Il Comitato Consumatori Lazio, nel formulare le proprie congratulazioni alla A.S. Roma per la vittoria della Conference League 2022, esprime fortissime perplessità riguardo le modalità dei festeggiamenti messi in atto dalla squadra e dalla tifoseria giallorossa. Il calciatore Zaniolo ed altri suoi compagni, infatti, anziché limitarsi a festeggiare la propria vittoria, si sono lasciati andare ad insulti sguaiati, smodati e gratuiti verso la Società Sportiva Lazio, ledendo i principi fondamentali che dovrebberi guidare il comportamento dei calciatori professionisti e per i quali si chiede l’immediato deferimento presso le competenti Autorità Federali degli autori e degli organizzatori dell’evento (come per lo striscione antiinterista mostrato durante i festeggiamenti milanisti). Non solo. Chiunque ha potuto notare che qua e là sono comparse immagini celebrative contenenti la scritta “Roma ha vinto”, che non risultano assolutamente rappresentative di milioni di cittadini che o sono tifosi di altre squadre o addirittura tifosi non sono, i quali, per tali ragioni, non si identificano affatto con questo improvvido tentativo di romanistizzazione forzata della città. I suddetti festeggiamenti, peraltro, seppur comprensibili dopo 14 anni di astinenza da successi sportivi, sono apparsi palesemente sproporzionati rispetto alla conquista di una competizione minore, come lo stesso presidente della Uefa Alexander Ceferin ha avuto modo di definirla in sede di presentazione della Conference League. L’euforia, la gioia e l’esultanza costituiscono la base portante della passione sportiva, ma l’eccessiva esaltazione mediatica del successo giallorosso, invero, si è rivelata indebitamente lesiva dell’immagine della cittadinanza romana, che agli occhi della platea internazionale è parsa fin troppo provinciale sul piano sportivo e del tutto fuori contesto rispetto alla storia, all’autorevolezza ed alla cultura millenaria della Capitale.

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano Parenti
Stefano Parenti
1 anno fa

No dico vi chiamate “Solo la Lazio” e parlate di romanizzazione della Città?
Ve la prendete con Zaniolo, quando c’è un commentatore di Sky che offende continuamente i nostri colori incurante del fatto che lo stipendio ,non meritato ,lo prende anche con i nostri soldi, siete accusati continuamente di episodi di razzismo ed intolleranza e ancora date fiato alle trombe?
Capisco il vostro livore , e perfino il vostro risentimento, ma dovete farvene una ragione., e soprattutto abbiate un briciolo di dignità.
.
.

Matteo
Matteo
1 anno fa

26/5 non c’è rivincita

Last edited 1 anno fa by Matteo
Noemi
Noemi
1 anno fa

Quanto è bello vedevve rosica’

Giovanni
Giovanni
1 anno fa

Roma squadra e’ Roma citta’ …. vi da fastidio? …… andate ai margini della stessa…vi sentirete più rappresentati……

Laura B.
Laura B.
1 anno fa

Non ci sono parole per commentare la poraccitudine.. Zaniolo lo avete massacrato, a cominciare dall’esimio professore medico che auspicava se non ricordo male che rimanesse zoppo dopo l’infortunio.. passando per gli eleganti epiteti rivolti alla MADRE .. fareste meglio a stare in rispettoso silenzio.. comunque se può consolare la vostra frustrazione .. la giustizia sportiva farà senz’altro il suo corso .. e sarete ripagati del fatto che la ROMA ha vinto per ROMA

Marco
Marco
1 anno fa

Caro Gian Luca , siamo della Roma e non siamo abituati a vincere granché come i cugini laziali , per cui permettici di essere gioiosi ed allegri e di stare un po’ insieme tra noi , in fondo eravamo solo du gatti….

Marco
Marco
1 anno fa

Allo stesso Zaniolo dopo la rottura del secondo legamento , sono apparse scritte “Zaniolo come Rocca ” …ed allora ….vabbè state sereni

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa

Sontuoso Mignogna! 🙂

Aquila 68
Aquila 68
1 anno fa

La cosa da ridere è che i romani come Pellegrini hanno rispetto e gli insulti o le provocazioni vengono da personaggi come Zaniolo e Mou che vengono dal nord o perfino dall’estero. Io non ci perderei proprio tempo, abbassarsi al loro livello non è il caso.

lamberto francois
lamberto francois
1 anno fa

Il lungo digiuno ha dato loro alla testa la ferita del 26 Maggio non è ancora rimarginata e cio’ determina ancora livore scomposto ed odio con un allenatore che , pur con molti meriti professionali , ha assimilato questa atmosfera e non perde l’occasione di assumere il ruolo di ” capo popolo “…………..Squallore assoluto e , da un punto di vista della sportivita’ , pochissima dignita’…….

Articoli correlati

Lazio, l'esterno biancoceleste ha raggiunto un accordo col club biancoceleste per il prolungamento del suo...
Il Corriere dello Sport: "I due calciatori obiettivi della Lazio per giugno"...
Buon compleanno a Tudor, che compie 46 anni...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio