Resta in contatto

News

Patric, Il Tempo: da scarto a colonna. Può essere lui l’elemento di continuità in difesa

Per rendimento Patric quest’anno è stato il meno peggio dei quattro centrali della Lazio. Era uno scarto, è diventato una colonna.

Si avvia alla conclusione la miglior annata di Patric con la Lazio. Se non altro, come scrive Il Tempo stamattina, è stato il meno peggio per rendimento dei centrali biancocelesti. E quello non è nemmeno il suo ruolo naturale. Sembrava uno scarto, è diventato una colonna dello schieramento di Sarri.

Ha quasi tutte caratteristiche positive: è veloce e aggressivo. Il suo difetto è che non riesce a mantenere picchi di applicazione per 90 minuti, quindi ogni tanto commette errori, ma ci stiamo lavorando. Potenzialmente ha le qualità giuste per essere molto forte.

Così il tecnico toscano nel post partita di sabato. È stato lui ad imporsi a gennaio alla cessione dello spagnolo. Però il contratto è in scadenza tra due mesi. Il Valencia – che in inverno aveva messo sul piatto circa due milioni di euro per il suo cartellino – è in agguato per accaparrarselo a zero. Nelle ultime settimane la dirigenza capitolina ha avviato i colloqui per trattare un nuovo contratto e farlo rimanere agli ordini del Comandante, che ne vorrebbe fare elemento di continuità in una difesa che sarà profondamente rimaneggiata in estate. La proposta della Lazio per rimanere si aggiro intorno al milione di euro. Si sta trattando sulla durata e sui bonus. Intanto però Gabarrón si gode l’affetto dei tifosi che stanno imparando ad amarlo.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News