Resta in contatto

Pino Wilson

Addio Pino Wilson, alle 10 la camera ardente in Campidoglio (foto)

Addio Pino Wilson, il capitano del primo scudetto della Lazio verrà salutato oggi nella camera ardente

L’omaggio della Capitale a Pino Wilson, scomparso ieri a 76 anni.

Questa mattina, dalle ore 10, presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio è allestita la camera ardente: l’ingresso è consentito fino alle 18 e solo con la mascherina Ffp2. Presente  anche una delegazione della società, della squadra e della Lazio Women. Tra i più commossi Maurizio Manzini, storico team manager biancoceleste (qui le sue parole, ndr).

Al centro del salone la bara con una foto dell’ex calciatore e una maglietta della Lazio adagiata sopra, con il numero 4 e il nome Wilson scritti sopra. Insieme ad essa, anche la fascia di capitano.

Il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, dopo aver omaggiato il defunto ha rilasciato alcune dichiarazioni di cordoglio: “Oggi siamo venuti a fare gli onori alla storia della Lazio. Stamattina è stato molto difficile salutare un pezzo grosso della storia di questo club, il capitano del primo scudetto della Lazio. Pezzo importante della nostra storia. Stiamo vicino alla famiglia, condoglianze a tutta la nostra società. Grande onore a un uomo che è sempre stato presente con amore e rispetto“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Pino Wilson